Derthona: un punto che vale oro con la Caronnese

TORTONA – Nel campionato di Serie D il Derthona pareggia 0 a 0 contro la capolista Caronnese. Un punto molto importante per i leoncelli che potevano forse riuscire a vincere, ma pareggiare contro una squadra sconfitta solo una volta in questo campionato è un risultato più che soddisfacente. Match molto equilibrato nel primo tempo, con mister Banchieri che schiera in avvio un 3-4-1-2 per creare densità in attacco e sfondare le linee della Caronnese, disposta con con il classico 4-4-2. Tuttavia, a parte un tiro della Caronnese con Moretti e una girata al volo di Baudinelli con pallone alto sulla traversa, si registrano pochissime occasioni da gol. I leoncelli, determinati, mantengono il possesso palla cercando di finalizzare, mentre la Caronnese attende gli avversari tentando la ripartenza in contropiede. Due ammoniti per il Derthona, Gilio al 31′ e Battaglia al 36′. In chiusura di primo tempo, rischia anche l’ammonizione Chirico, che colto in posizione di fuorigioco, calcia comunque sui piedi di Del Frate. Nella ripresa al 20′ l’occasione per il Derthona di portarsi in vantaggio: mischia e confusione nell’area della Caronnese, Gilio a botta sicura calcia in porta ma Del Frate salva clamorosamente sulla linea. Partita molto fallosa, tanti gli ammoniti tra le file della Caronnese, mentre Chirico al 66′ riceve il giallo promessogli dall’arbitro dall’arbitro nel primo tempo. Le squadre giocano a viso aperto, ma si annullano a vicenda e la partita si chiude con un pareggio giusto. Il Derthona con 5 punti si porta ora a 5 punti di distacco sul Rapallobogliasco, e nel prossimo incontro se la vedrà con il Bra. 

adv-569

Giacomo Pelizza