Villalvernia, la grinta non basta: sconfitta per 2 a 1 a Dronero

DRONERO – Nel campionato di Eccellenza il Tortona Villalvernia esce battuta 2 a 1 nella sfida con la Pro Dronero, spezzando così la catena di risultati utili che durava da ben cinque gare. Nel primo tempo la Pro Dronero parte subito alla grande, sfruttando gli spazi concessi da un Villalvernia troppo arretrato e passivo. Il vantaggio dei padroni di casa arriva dopo soli dieci minuti, con Isoardi che infila Murriero senza troppe cerimonie. Nelle file dei bianchi si infortuna Lombardi, ma al 37′ è perfetta la rovesciata di Dalessandro che regala il pareggio agli ospiti.Nella ripresa la Pro Dronero alza di nuovo i ritmi, il Villalvernia prova a tenere botta ma subisce al 27′ il 2 a 1 siglato da Dutto. Nel finale tutto il Villa si lancia in avanti alla ricerca del disperato pareggio, che non arriva per un soffio sulle conclusioni del neo acquisto Francia e di Deideri. La partita si chiude sul 2 a 1, un risultato che poteva essere sicuramente diverso malgrado un po’ di sfortuna e la prestazione meritevole degli avversari. Le parole di mister Melchiori, intervistato ai microfoni di Radio Gold News: “Partita su un campo abbastanza pesante ed infangato, non siamo partiti bene e abbiamo preso il gol dell’1 a 0. Poi siamo riusciti ad alzare il baricentro e trovare il pareggio con l’eurogol di Dalessandro. Abbiamo comunque fatto la nostra partita, loro in casa sono una buona squadra e nel primo tempo ci siamo difesi, non sfruttando per altro alcune ripartenze in contropiede. Poi nel secondo tempo hanno trovato il gol, noi eravamo un po’ stanchi e nonostante diverse occasioni non siamo riusciti a segnare“. Il campionato riprenderà l’11 gennaio dopo la sosta natalizia, e il Villalvernia disputerà in casa la partita al momento più difficile della stagione, contro la capolista Pinerolo. 

Giacomo Pelizza