scazzola
adv-636

ALESSANDRIA – Terminerà questa domenica la settimana di fuoco dell’Alessandria. Il terzo incontro in sette giorni inizierà alle 17.30 a Crema, contro una Pergolettese in crescita dopo un inizio di stagione non entusiasmante. Oltre allo stato di forma dei lombardi, reduci da due vittorie e un pareggio, e alla stanchezza dei Grigi, per mister Scazzola si aggiunge la “tegola” Cambiaso. Sostituire uno dei migliori giocatori di questa prima parte di campionato, capace di creare superiorità numerica senza trascurare la fase difensiva, si preannuncia un vero e proprio grattacapo per l’allenatore grigio, già alle prese con altre defezioni importanti.

Dispiace molto per il grave infortunio di Cambiaso, tutta la squadra e la società gli sono vicine, è stato molto sfortunato ma sono sicuro che tornerà più forte di prima” ha dichiarato mister Cristiano Scazzola. Il dubbio ora riguarda anche la disposizione in campo, con la possibilità di un passaggio al 4-4-2 come accaduto contro la Juventus Under23: “Troveremo di sicuro altre soluzioni, perché nel 3-5-2 il suo ruolo garantiva imprevedibilità e superiorità numerica, ma al momento sostituti con le sue caratteristiche non ci sono“.

In questo momento di difficoltà lo spogliatoio assume maggiore importanza: “Siamo un gruppo forte, unito, che ha dimostrato di avere carattere. Specialmente nei momenti di difficoltà, perché in questa prima parte di campionato non sono mancati infortuni a giocatori importanti, ma siamo sempre riusciti a offrire buone prestazioni. Prima della sosta abbiamo un “mini-torneo” in cui dobbiamo fare più punti possibili, sfruttando la forza del nostro gruppo, il supporto della società e il calore del pubblico“.

adv-970

Come riportato dalla pagina Facebook della Società grigia, l’allenatore grigio ha fatto il punto sull’infermeria: “Abbiamo recuperato Casarini e siamo molto vicini al rientro anche di Gazzi, che domenica potrebbe già sedere in panchina. Nel frattempo però si è fermato anche Gilli, che non farà parte dei convocati per la gara contro la Pergolettese. La sosta sarà importante sia per riorganizzarci sia per recuperare tutti gli infortunati: in 17 partite non abbiamo mai avuto l’organico al completo“.

Pergolettese? Anche quando non arrivavano punti, ha sempre offerto prestazioni importanti. Ora arriva da due vittorie e un pareggio, ma noi dobbiamo concentrarci sulla nostra prestazione” ha chiosato Scazzola.

 

adv-718