adv-930

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Nel girone astigiano del campionato di Terza Categoria, finisce sotto i riflettori il match tra Ozzano Ronzonese e Bergamasco, sospeso a venti minuti dalla fine dal direttore di gara. Sino a quel momento, il Bergamasco aveva maturato un vantaggio di due reti, messe a segno da Tosto e Manfrinati.

A Mirabello i padroni di casa frenano sull’1 a 1 la capolista Europa Bevingros. I padroni di casa passano in vantaggio nel primo tempo con Bongiorno, gli alessandrini pareggiano con Ouskhass. Il Mombercelli, quindi, compie il sorpasso in testa alla graduatoria grazie al 4-0 rifilato all’Athletic Asti. Perdono Bistagno Valle Bormida e Sporting 2015; i primi cadono per 5 a 2 in casa del Castelletto Monferrato, mentre lo Sporting capitola per 4 a 1 sul campo della Cgs Castelnuovo.

Nel girone alessandrino il Villaromagnano sfrutta il turno di riposo osservato dai Boys Calcio per allungare in classifica. I rossoblu vincono per 3 a 0 in casa dell’Aurora Pontecurone e volano a quota 26 punti, grazie a Gemme, Gianelli e Felisari. Inseguono a corta distanza le Pizzerie Riunite, che passano per 2 a 1 in casa della Gs Lobbi La Dolce Vito. In gol Giordano e Guglielmi. A reti inviolate il match tra Vignolese e Stazzano, mentre il Lerma cala ben 3 reti sul campo della Valmilana. Sale a 12 punti il San Giuliano Vecchio, vittorioso per 3 a 1 sulla Tiger Novi.

adv-630

Il Predosa, infine, aggancia a quota 16 punti la Vignolese, conquistando tre punti nel rocambolesco match in casa dell’Audax Orione, terminato sul risultato di 4 a 2. In gol Graffeo, Stati, Ciliberto e Salhi.

Intervista al mister del Predosa Fabrizio Guazzone

adv-893