scazzola
adv-376

ALESSANDRIA – Nonostante la crisi di risultati e le tante assenze dovute a infortuni e squalifiche, mister Cristiano Scazzola non ha dubbi: “Contro la Pro Vercelli ciò che conta più di tutto è tornare a fare risultato“. Quella che domenica alle ore 15.15 scenderà in campo al Moccagatta contro la squadra di mister Alberto Gilardino sarà un’Alessandria probabilmente inedita. Oltre alle assenze di Prestia e Cambiaso, in settimana all’infermeria si sono aggiunti anche Gilli ed Eusepi, mentre non sarà disponibile per squalifica nemmeno Cleur.

È una partita molto importante. Dobbiamo tornare alla prestazione che abbiamo fatto contro il Novara, ma ciò che conta più di tutto è fare punti” ha dichiarato l’allenatore grigio, che non vuole sentir parlare di alibi:Queste ulteriori defezioni non aiutano, ma il momento di flessione dura ormai da tempo. Inutile piangersi addosso, bisogna guardare avanti, al derby: chi scenderà in campo avrà la fiducia mia e dei compagni. Il gruppo è unito – ha proseguito Scazzola – e siamo concentrati unicamente sulla gara contro la Pro Vercelli“.

Considerate le nuove assenze la difesa a quattro verrà molto probabilmente riconfermata, mentre gli schieramenti di centrocampo e attacco potrebbe anche subire qualche variazione rispetto alla sconfitta esterna con la Pergolettese. Scazzola però non si sbilancia: “Al modulo penseremo domenica mattina. Mancando diverse pedine, in alcuni casi anche nello stesso ruolo, dobbiamo cercare di mettere chi rimane nella posizione a lui più congeniale“.

adv-64

L’Alessandria potrà tornare a contare anche su Gazzi, ormai indirizzato verso il recupero: “È rientrato domenica scorsa e, come accaduto con Casarini, contro la Pro Vercelli giocherà di più. Credo che dalla prossima settimana sarà completamente recuperato. Per noi è un ritorno importante per qualità, carisma e personalità. In campo dal primo minuto? Mi confronterò con lo staff sanitario per evitare rischi“.

Tanti gli “ex” che scenderanno in campo da una parte e dall’altra, su tutti proprio Mister Cristiano Scazzola che sulla panchina dei bianchi vinse un campionato di Serie C a cui seguì un’ottima stagione in Serie B: “Oggi però penso solo all’Alessandria. La Pro Vercelli sta giocando un ottimo campionato, con un bel mix di giocatori con esperienze anche in cadetteria come Comi, Masi e Schiavon e tanti giovani di qualità“.

 

adv-23