Derthona: tra aspettive e voglia di rivalsa, la prima trasferta si chiama Novese

TORTONA – Nuovo anno, nuove idee, nuovo mister. Il 2015 del Derthona si apre di ricco di aspettative, con i Leoncelli chiamati ad una complicatissima trasferta a Novi Ligure. Il derby con la Novese è una delle sfide storiche del calcio alessandrino, ma mai come nella 18esima giornata di questa serie D ha avuto tanto valore. Entrambe le squadre sono alla ricerca del riscatto dopo un 2014 deludente ed entambe hanno cambiato mister per invertire la rotta. Il sostituto di Simone Banchieri si chiama Manuele Domenicali, che è una vecchia conoscenza dei tortonesi: nel 1999 il tecnico ha guidato i leoncelli in un campionato straordinario. Il 30 dicembre il tecnico ha affrontato e superato il primo test, vincendo 3-1 sulla Vale Mado in amichevole. “La gara con la Valenzana – commenta mister Domenicali a Radio Gold News – mi ha aiutato a conoscere i ragazzi e devo dire che il 3-5-2 ha funzionato bene. Comunque mi servono ancora gli allenamenti di venerdì e sabato per chiarire le idee e decidere quale sarà il modulo più adatto. Al momento mi interessa vedere un approccio alla partita positivo, con i ragazzi sempre aggressivi e propositivi da qui alla fine del campionato”. Oltre agli ormai soliti infortunati Bruni, Dell’Aglio e Rubin non ci sono defezioni da segnalare: il Derthona ha tutti i mezzi per agganciare in classifica i padroni di casa, lontani solo tre lunghezze; dal canto suo, la Novese proverà a difendere la quindicesima piazza e a fermare gli ospiti nella 17esima posizione.

Appuntamento a domenica ore 14.30 per il derby tra Novese e Derthona. Aggiornamenti in diretta e sul nostro sito.

Andrea Corradini