Derthona: l’ennesima delusione. Al Coppi fa festa il Sestri Levante

TORTONA – Terza sconfitta consecutiva in questo 2015 per il Derthona, la seconda con mister Fabrizio Daidola in panchina. Nell’anticipo della 21’ giornata di Serie D i leoncelli hanno perso 2-0 contro il Sestri Levante. Liguri cinici a segnare un gol per tempo, bravi a portare a casa i tre punti senza peraltro offrire una prestazione particolarmente brillante. A fare notizia, invece, la poca verve della formazione di casa, apatica e incapace di essere pericolosa. Il Sestri ha avuto quasi sempre in mano il centrocampo, dominato dall’ex Genoa Boisfer. Le due reti degli ospiti, tra l’altro, arrivano da due sbandate difensive. Al 36’ del primo tempo la marcatura di Nebbia su Longobardi è decisamente troppo morbida e l’ex Acqui Cardini ne approfitta da pochi passi. Leoncelli pericolosi solo una volta nella ripresa con una conclusione di Mazzocca. Il Sestri Levante ha chiuso i conti al 73’: palla persa del neo entrato Ottonello e ripartenza micidiale dei liguri, con Firenze a segno. “Dopo il gol abbiamo avuto qualche difficoltà dal punto di vista emotivo. Ma sull’approccio alla gara ho visto passi avanti. Guardiamo partita dopo partita, senza crocifiggere nessuno” ha detto a fine gara mister Daidola su Radio Gold News. 

Alla fine dagli spalti del Coppi si sono levati i fischi della tifoseria bianconera e purtroppo non è la prima volta.