Gregucci: “Con la Carrarese impegno probante, cerchiamo continuità e identità”
adv-232

ALESSANDRIA – Continuità e identità. Queste le due parole chiave in casa Alessandria Calcio, alla vigilia dell’impegno in trasferta di domenica alle 15 contro la Carrarese. Unici indisponibili sono Pisseri e Macchioni, ancora positivi al covid, oltre dell’infortunato Frediani. Poppa, poi, ha un problema alla caviglia.

Una partita probante, difficile” ha detto il mister dei grigi Angelo Greguccicontro una squadra ormai consolidata. La Carrarese ha una buona idea di calcio. Conosco molto bene mister Baldini. Il match di domenica rappresenta un importante esame nel nostro processo di crescita. In questa settimana abbiamo lavorato bene. Dobbiamo trovare continuità dopo la vittoria col Pontedera e siamo ancora alla ricerca di una identità di squadra precisa, sapendo leggere meglio le situazioni e migliorando qualche automatismo. Il rischio che il campionato si fermi? Ci stiamo focalizzando solo sul campo, per il resto viviamo come tutti le ansie di questo periodo di emergenza covid, con l’incertezza prima che arrivi il risultato di un tampone. Abbiamo però la sufficiente esperienza per concentrarci sulle partite da preparare”.