adv-636

CARRARESE-ALESSANDRIA 0-2

Marcatori: Corazza (AL) al 54′ e Castellano (AL) al 69′

CARRARA – Seconda vittoria consecutiva per l’Alessandria, che in trasferta supera la Carrarese con un 2-0 firmato da Corazza e Castellano, al termine di una partita a due facce. A un primo tempo avaro di emozioni e molto combattuto, è seguita una ripresa in cui i Grigi hanno preso in mano in controllo del gioco, segnando due gol e fallendo altrettante occasioni contro un’avversaria che, al momento del fischio iniziale, non aveva ancora subìto sconfitte. A questo si aggiunge la seconda gara consecutiva senza subire gol, segno di una difesa ritrovata anche grazie all’apporto di Alessandro Gazzi, schierato nuovamente titolare davanti alla difesa.

adv-519

L’Alessandria si porta a quota 11 punti, riducendo le distanze dai primi posti: anche la classifica torna a sorridere.

Prima parte del match molto equilibrata, senza particolari situazioni pericolose. Una sfida comunque molto combattuta e ruvida, coi grigi bravi a tenere botta ai padroni di casa.  Nel finale della prima frazioni le occasioni più ghiotte per la squadra di Gregucci: al 42′ Luci sbaglia l’intervento e serve Arrighini, ma l’attaccante grigio a tu per tu con Mazzini si allunga troppo la palla e favorisce l’uscita del portiere. Al 44′ il duello si ripete, con Arrighini che si libera di un avversario e va al tiro, parato a terra da Mazzini.

In avvio di ripresa, al 50′ l’Alessandria si rende subito pericolosa con un bel calcio di punizione di Castellano, Mazzini in tuffo devia in angolo. Un minuto dopo il portiere della Carrarese si oppone di piede a una potente conclusione di Casarini. Sono il preludio al gol: al 54′ Imperiale sbaglia completamente il retropassaggio, Corazza si avventa sul pallone e con un bel pallonetto porta in vantaggio i Grigi. Al 48′, invece, Mazzini è bravo a deviare in corner una bella conclusione di Parodi su suggerimento di Arrighini. Mister Baldini inserisce forze fresche, ma è proprio il neo entrato Caccavallo a perdere il pallone a favore di Celia, che al 69′ si invola sulla fascia e va al cross. La palla, dopo un paio di deviazioni, arriva sui piedi di Castellano che trafigge Mazzini e porta i Grigi sul meritato 2-0. Gli ingressi di Eusepi e Suljic, dopo quello di Mora, non cambiano il copione, con la squadra di Gregucci che sfiora il tris prima con Corazza e poi proprio con Eusepi, entrambe parate non senza difficoltà dall’estremo difensore marmifero. A completare la cinquina di sostituzioni, all’84’ entrano Chiarello e Bellodi al posto di Corazza e Bellodi. La reazione della Carrarese non produce occasioni e dopo tre minuti di recupero l’Alessandria può esultare per la seconda, meritata, vittoria consecutiva.

adv-640