Alessandria Calcio corsara a Lucca: decisiva la ripresa e i grigi centrano il bis
adv-362

ALESSANDRIA – LUCCHESE 2-0

Marcatori: Celia al 49′, Arrighini al  64′

LUCCA – Seconda vittoria consecutiva per l’Alessandria che in trasferta supera 2-0 la Lucchese grazie alle reti di Celia e Arrighini. In una gara in cui i Grigi hanno sempre tenuto le redini del gioco, Cosenza e compagni hanno corso pochissimi rischi e trovando i gol della vittoria nel secondo tempo. Ancora una volta encomiabile Umberto Eusepi, che non finisce nel tabellino dei marcatori ma è determinante in entrambe le azioni che portano alle reti dei suoi.

Nell’undici titolare mister Gregucci conferma Chiarello a supporto di Arrighini ed Eusepi, mentre in difesa torna Scognamillo, al fianco di Prestia e Cosenza. Centrocampo affidato a Suljic e Castellano, con Parodi e Celia sulle fasce. Fin dal primo minuto è l’Alessandria che tiene il pallino del gioco, con Arrighini che al 17′ spreca una ghiottissima occasione, calciando alto sulla traversa direttamente su rinvio di Pisseri. Al 35′ ci prova anche Castellano da fuori area, ma il suo tiro viene deviato involontariamente da Eusepi.

Nel secondo tempo, invece, i Grigi impiegano solo quattro minuti a passare in vantaggio: dopo una girata di testa di Eusepi di poco alta, al 49′ è lo stesso numero 9 a servire un bell’assist a Celia che batte Coletta e sblocca la gara. L’allenatore dei toscani Lopez inserisce Molinaro al posto dell’ammonito Ceesay, mentre Gregucci opta per Di Quinzio al posto di Chiarello. Al 64′ l’Alessandria raddoppia, con Eusepi di nuovo protagonista: la sua acrobazia sul secondo palo diventa un assist per Arrighini che riesce a ribadire in rete nonostante il pallone si fosse per un attimo impantanato nel fango. Gli ospiti rischiano solo al 74′ sugli sviluppi di un batti e ribatti che per poco non beffa Pisseri. L’Alessandria completa le sostituzioni inserendo prima Corazza e Casarini al posto di Arrighini e Suljic, con quest’ultimo che salterà la sfida contro la Juventus U23 per un’ammonizione al 50′. Poi fanno il loro ingresso in campo anche Stijepovic e Mora per Eusepi e Parodi. Nel finale l’Alessandria gestisce bene il possesso palla, senza concedere occasioni ai toscani, e conquista la seconda vittoria consecutiva.