Calcio, Serie C: Pontedera – Alessandria 0-0 FINALE
adv-650

PONTEDERA – Seconda trasferta toscana consecutiva per l’Alessandria, che dopo il pareggio del turno infrasettimanale a Grosseto affronta il Pontedera, alla ricerca della vittoria che manca ormai da quattro turni.

Mister Moreno Longo recupera Arrighini, che ha scontato i due turni di squalifica, ma deve ancora rinunciare agli infortunati Bruccini, Mora e Mustacchio, ai quali si aggiunge Parodi, espulso nell’ultima giornata. Confermato il 3-5-2 con Pisseri in porta; Prestia, Di Gennaro e Sini in difesa; Casarini, Giorno e Di Quinzio a centrocampo con Chiarello sulla fascia destra e Celia su quella sinistra. In attacco il tandem Corazza-Arrighini. Assenti dalla distinta Eusepi e Macchioni per infortunio.

Il Pontedera di mister Maraia, reduce dallo 0-0 contro il Lecco e a soli tre punti di distacco dai Grigi, risponde con Sarri, Milani,  Risaliti, Benassai, Caponi, Magrassi, Barba, Catanese, Piana, Benedetti e Perretta.

45′ Si chiude sullo 0-0 il primo tempo fra Pontedera e Alessandria. I Grigi partono bene, ma sono i toscani a rendersi più pericolosi: Pisseri, però, è attento. La risposta degli ospiti è affidata ad Arrighini, ex di turno, che cerca Corazza, il quale non arriva sul cross.

66′ Primo cambio per l’Alessandria: Stanco prende il posto di Corazza.

69′ Mister Moreno Longo inserisce anche Frediani e Gazzi per cercare di rendersi più pericoloso dalle parti di Sarri.

90′ Finale con il brivido: Caponi coglie la traversa su calcio di punizione.

94′ Triplice fischio. Terzo pareggio consecutivo per l’Alessandria.