Alessandria, Longo: “Che dispiacere non poter condividere queste vittorie con i tifosi!”
adv-378

ALESSANDRIA – Quarta vittoria consecutiva per l’Alessandria, che nel posticipo della trentaquattresima giornata di Serie C girone A sconfigge 2-0 la Juventus U23 grazie a una doppietta di Eusepi e si riporta al secondo posto, a tre lunghezze dalla capolista Como.

Sono soddisfatto per la prestazione. Non era semplice dare continuità contro un avversario di livello come i bianconeri. I giocatori sono stati bravi a calarsi nella partita con un atteggiamento molto volenteroso e la vittoria è stata ottenuta con grande merito” ha dichiarato l’allenatore dell’Alessandria Moreno Longo.

Così come all’andata, la vittoria contro la Juventus U23 porta la firma di Eusepi: “Siamo molto contenti per i gol di Eusepi e per le ottime prestazioni di Casarini e Bruccini, ma per me è ancora più importante che la squadra sia riuscita a mettere l’attaccante nelle condizioni di essere incisivo. Nelle ultime settimane fatico a trovare prestazioni sottotono  e questo deve farci ancora più entusiasmo per acquisire sempre più consapevolezza“.

La Juventus U23? – ha continuato l’ex allenatore del Torino – Era una squadra da affrontare con rispetto e umiltà: loro, così come tutte le squadre che affrontiamo, hanno le potenzialità per metterci in difficoltà, quindi l’umiltà deve essere alla base della nostra mentalità“.

Le vittorie pomeridiane di Como e Pro Vercelli avrebbero potuto mettere pressione all’Alessandria, ma questo non si è verificato: “Contro i bianconeri non era facile, soprattutto dopo il risultato del Como nel pomeriggio. Ma come dico sempre ai ragazzi noi dobbiamo concentrarci su noi stessi e trovare una prestazione di alto livello per conquistare un’altra vittoria“.

Nel pre-partita un gruppo di supporter grigi ha fatto sentire il calore e l’incoraggiamento della tifoseria, accompagnando il trasferimento della squadra allo stadio: “Per noi è un grande dispiacere non poter condividere con la nostra gente queste vittorie, sono sicuro che in questo momento ci avrebbero dato un’ulteriore spinta come il Moccagatta sa fare. Ringrazio quindi i tifosi che ci hanno dimostrato affetto e calore: per i giocatori è importante sentire il sostegno e la fiducia dei tifosi”.