Alla Don Bosco da lunedì riprende l’attività del Settore Giovanile
adv-637

ALESSANDRIA – La Don Bosco vuole ripartire in sicurezza e riportare in campo i suoi giovani. Dal 19 aprile riparte l’attività del vivaio, come ha spiegato il responsabile Mauro Rizzi:Purtroppo non siamo ancora fuori dalla pandemia ma cominciamo a riportare all’aria aperta i nostri bambini, i nostri ragazzi. Sono previsti allenamenti individuali con i nostri istruttori qualificati per imparare divertendosi. La prima regola è divertirsi, dopo la lunga astinenza dal pallone e dai compagni. Grande soddisfazione per le famiglie e grande gioia per i tesserati che attendevano questa bella notizia. Naturalmente con distanze di sicurezza e protocollo rigorosamente rispettati, autocertificazioni e misurazione della temperatura e divieto di accesso agli spogliatoi. Non si potranno fare partite ma ci si potrà divertire tutti insieme e tornare almeno in parte alla normalità”.

La società, inoltre, vuole ricordare i suoi 70 anni che si festeggiano in questo 2021 con un grande progetto rivolto ai giovani coinvolgendo il Quartiere Cristo, i sobborghi e le scuole.