Acqui sconfitto e sfortunato: Giovanile Centallo cala il tris e la traversa dice no due volte

ACQUI TERME – Domenica da dimenticare per l’Acqui, battuto 3-1 in casa, all’Ottolenghi, dalla Giovanile Centallo, nella terza giornata del campionato di Eccellenza. Negli ospiti Magnino è stato l’attore protagonista, con una tripletta confezionata al 10^ e al 39^ minuto con due reti che evidenziano qualche colpa di troppo dei termali in fase difensiva, oltre a un calcio di rigore realizzato all’8^ della ripresa. Per la formazione di mister Merlo il gol della bandiera è stato segnato da Bollino, a mezz’ora dalla fine. Infruttuosi i successivi tentativi di Coletti e Innocenti e, come se non bastasse, ci si è messa anche la traversa a frenare Campazzo e Innocenti. Domenica prossima i termali se la vedranno in trasferta contro il Corneliano Roero.