Serie D: Casale, rimonta in extremis sulla Caronnese. Bene l’HSL Derthona

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Seconda vittoria consecutiva per l’HSL Derthona, che nell’anticipo dell’ottava giornata supera 2-0 l’Asti e centra il primo successo casalingo della stagione. Dopo una fase di studio, il match si sblocca al 35’, quando Filip capitalizza una bella azione costruita da Saccà e Otelè. Gli astigiani, ancora imbattuti in campionato, nel corso del secondo tempo inseriscono forze fresche in attacco e sfiorano il pareggio con Virdis, fermato da una bella parata di Teti. Per gli ospiti l’incontro si mette in salita quando viene sventolato il secondo cartellino giallo a Legal, che lascia l’Asti in inferiorità numerica. Nel finale l’HSL Derthona chiude la contesa sfruttando una incomprensione della retroguardia avversaria: Ciletta e il portiere Brustolin pasticciano, Diallo ne approfitta e sigla il gol del definitivo 2-0. La squadra di mister Zichella sale a quota undici punti in classifica e nella prossima giornata se la vedrà contro il Pont Donnaz, reduce da un pirotecnico 4-4 sul campo del Vado.

Ritorno alla vittoria rimandato per il Casale, che sul campo della Caronnese non va oltre all’1-1. L’incontro inizia nel peggiore dei modi per la squadra di mister Sesia: al primo giro di lancette i padroni di casa passano in vantaggio grazie alla rete di capitan Federico Corno. Alla ricerca della prima vittoria stagionale, la Caronnese difende il risultato a denti stretti, creando anche altre situazioni pericolose. I nerostellati cambiano marcia nella ripresa: dopo un palo colpito dal neoentrato Forte, il gol del definitivo pareggio arriva a tre minuti dal 90′ e porta la firma di Silvestri. Il Casale scala così in decima posizione in classifica con 8 punti.

Foto tratta dal canale YouTube HSL Derthona