Serie B: Spal-Alessandria 2-3. La diretta della gara [FINALE]
adv-343

ALESSANDRIA – Tutto pronto al Paolo Mazza di Ferrara per la sfida tra Spal e Alessandria Calcio, valida per il 13^ turno della serie B. I Grigi, alla ricerca della prima vittoria lontano dal Moccagatta, affrontano la squadra allenata dal tecnico spagnolo Pep Clotet, che in classifica conta soltanto sei punti in più di Prestia e compagni.

L’obiettivo dell’allenatore grigio Moreno Longo è quello di “stupire”, per cercare punti importanti in chiave salvezza. Reduce da due sconfitte consecutive, l’Alessandria ha assolutamente bisogno di accorciare le distanze nei confronti delle squadre appena fuori dalla zona retrocessione, tra le quali proprio la Spal.

adv-159

90’+4′ TRIPLICE FISCHIO! Prima vittoria in trasferta per l’Alessandria, Spal ko 3-2

89′ SOSTITUZIONE: Terzo e ultimo cambio nell’Alessandria: Kolaj per Corazza.

87′ ESPULSIONE: Rosso diretto a Viviani per proteste.

77′ SOSTITUZIONE: Nell’Alessandria Arrighini lascia il posto a Palombi.

76′ SOSTITUZIONI: Mister Clotet completa i cambi a disposizione. Entrano Seck e Peda al posto di Colombo e Dickmann.

72′ AMMONIZIONE: Cartellino giallo per Colombo, autore di un fallo su Parodi.

69′ SOSTITUZIONI: Nella Spal entrano Rossi e l’ex grigio Celia al posto di Esposito e Tripaldelli.

66′ AMMONIZIONE: Nella Spal viene ammonito il neoentrato Crociata.

65′ SOSTITUZIONE: Primo cambio anche per l’Alessandria: esce Lunetta, entra Pierozzi.

64′ AMMONIZIONE: Giallo anche per Di Gennaro.

60′ AMMONIZIONE: Il primo cartellino giallo del match è per Lunetta.

57′ SOSTITUZIONE: Nella Spal entra Crociata al posto dell’ex grigio Mora.

45′ INIZIO SECONDO TEMPO: Nessuna sostituzione durante l’intervallo.

45′ FINE PRIMO TEMPO: L’Alessandria risponde due volte alla Spal grazie alle reti di Chiarello e Corazza e con Arrighini trova il sorpasso.

38′ ALESSANDRIA IN VANTAGGIO: Gol di Arrighini su assist di Mustacchio

34′ GOL DELL’ALESSANDRIA: Seculin devia il tiro di Mustacchio, Corazza non deve fare altro che spingere la palla in porta.

28′ SPAL IN VANTAGGIO: A segnare è Dickmann.

23′ PAREGGIO DELL’ALESSANDRIA: Gol di Chiarello su assist di Di Gennaro.

21′ GOL DELLA SPAL: Bell’inserimento di Mancosu, che supera Pisseri da posizione defilata.

1′ FISCHIO D’INIZIO: Primo pallone giocato dai padroni di casa. Alessandria in divisa grigia con calzoncini neri.

SPAL – ALESSANDRIA 2-3 (primo tempo 2-3)

Marcatori: Mancosu (S) al 21′, Chiarello (A) al 23′, Dickmann (S) al 28′, Corazza (A) al 34′, Arrighini (A) al 38′

Spal: Seculin, Tripaldelli (69′ Celia), Esposito (69′ Rossi), Mancosu, Colombo (76′ Seck), Melchiorri, Capradossi, Mora (57′ Crociata), Vicari, Dickmann (76′ Peda), Viviani. A disposizione: Thiam, Zuculini, Ellertsson, Coccolo, Da Riva, Heidenreich, D’Orazio. Allenatore: Ruiz Josep Clotet.

Alessandria: Pisseri; Parodi, Prestia, Di Gennaro; Mustacchio, Milanese, Casarini, Lunetta (65′ Pierozzi); Chiarello, Arrighini (77′ Palombi), Corazza (87′ Kolaj). A disposizione: Crisanto, Russo, Benedetti, Beghetto, Orlando, Speranza, Pellegrini, Ghiozzi, Celesia. Allenatore: Moreno Longo.

Arbitro: Marcenaro di Genova.

Ammoniti: Lunetta (A) al 60′, Di Gennaro (A) al 64′, Crociata (S) al 66′, Colombo (S) al 72′

Espulsi: Viviani (S) all’87’