Vicenza-Alessandria con l’incognita covid tra i veneti, Longo: “Ci prepariamo al massimo per giocare”
adv-228

AGGIORNAMENTO ORE 22: il match tra Vicenza e Alessandria è stato rinviato. 

ALESSANDRIA – La certezza di giocare domenica sera al Menti ancora non c’è, viste le tante positività al covid emerse nel Vicenza, ma in casa Alessandria Calcio mister Moreno Longo preferisce concentrarsi sulla sua squadra, preparando al massimo il match: “Queste notizie non devono distogliere la nostra attenzione, ci adegueremo in caso di rinvio. Nel frattempo ci stiamo preparando al massimo, in attesa di indicazioni dalle autorità. Non dobbiamo avere retropensieri, dobbiamo svolgere il nostro lavoro anche oltre le nostre possibilità, dalle esercitazioni alle partite di allenamento, così che diventi parti di noi ragionare sempre al massimo. Per mantenere questa categoria sappiamo di dover lavorare più degli altri. Vicenza con tante novità e assenze? Dobbiamo concentrarci su noi stessi, coi giocatori nuovi già lavoro da sei mesi, con gli altri da un anno. Abbiamo acquisito conoscenze che ci permettono di adeguarci a quello che cambia in campo, indipendentemente dall’avversario, dobbiamo essere elastici mentalmente per cambiare durante la partita. Alla mia squadra chiedo sempre l’elasticità di riconoscere le singole situazioni in campo. Durante la sosta il lavoro ci ha permesso di mantenere una buona condizione fisica, per approcciare bene questa prima gara. Dopo una sosta c’è sempre una incognita, occorre approcciare la partita nella giusta convinzione. In tutto il girone di ritorno sarà importante iniziare con lo spirito giusto”.

Longo ha poi precisato che non intende più parlare di calciomercato: “Mi concentro sui giocatori a disposizione. Coccolo? Oggi ha svolto parte dell’allenamento. Valuteremo la sua condizione, deve entrare nei meccanismi della squadra, in questi casi non c’è la bacchetta magica per inserire subito un nuovo giocatore in un contesto nuovo. Ho parlato di mercato coi ragazzi il primo giorno dopo la sosta, dicendo loro che se avessi visto delle distrazioni avrei preso provvedimenti, chi si allena deve darmi il 110% fino a quando indossa la maglia dei grigi. Finora ho riscontrato grande professionalità che mi auguro duri fino alla fine del mercato”.

adv-757

Capitolo infermeria. Bellodi è ancora indisponibile: “In passato ha avuto più di una recidiva ma ora sta decisamente meglio” ha detto Longo “deve recuperare con calma, non dobbiamo forzarlo, sta iniziando a fare qualcosa con la squadra ma i tempi di recupero sono ancora lunghi“. I grigi hanno invece recuperato Orlando e Celesia, mentre per la rifinitura di sabato tornerà anche Palazzi. Dalla prossima settimana, inoltre, si aggregherà al gruppo anche Bruccini.