Alessandria Calcio, le pagelle dei Grigi dopo la vittoria contro il Benevento
adv-366

ALESSANDRIA – Il 2022 dell’Alessandria Calcio inizia nel migliore dei modi. Nella ventesima giornata di Serie B i Grigi superano 2-0 il Benevento grazie alle reti di Lunetta e Chiarello e conquistano tre punti importantissimi contro una candidata alla promozione diretta.

PISSERI 6,5 – Quasi mai impegnato prima del 46′, quando chiude bene su Moncini, Nel secondo tempo compie alcuni interventi decisivi per impedire il rientro nel match del Benevento. Festeggia il rinnovo senza subire gol.

PRESTIA 6 – Soffre la velocità degli attaccanti avversari, ma poi prende le misure e lascia davvero pochissimo spazio agli avversari.

MANTOVANI 6,5 – Tanta attenzione e grinta a servizio della squadra, bada al sodo e rischia poco in uscita. Sa farsi trovare al posto giusto nel momento giusto, anche quando la pressione offensiva del Benevento cresce.

PARODI 6,5 – La sfida è tutta in velocità e il 7 grigio non si fa trovare impreparato. Gara di sostanza, senza sbavature.

PIEROZZI 6,5 – Preferito a Mustacchio, non delude le aspettative di mister Longo: è intraprendente, non sempre preciso ma prezioso in entrambe le fasi. Dal 65′ MUSTACCHIO 6 – Entra bene nella partita, conducendo alcune ripartenze che potrebbero chiudere la contesa prima dei sette minuti di recupero.

BA 6 – Prestazione molto solida, con qualche sortita in fase offensiva, come la girata al volo del 14′ che mette i brividi alla retroguardia campana. Nel secondo tempo non cala e, nonostante l’ammonizione, non fa mai mancare l’aggressività necessaria a sporcare le azioni dei giallorossi.

CASARINI 6 – Guida bene il centrocampo, mettendo più di una pezza alle sbavature dei compagni. Nel finale, tra stanchezza e qualche botta, stringe i denti e porta a termine una grande prestazione

LUNETTA 7 – è in costante crescita. Il suo terzo gol stagionale sblocca il match: ottime sia la finta su Letizia sia la conclusione di destro che supera Paleari. Dal 70′ BEGHETTO 6 – Dei subentrati è quello meno convincente, ma nel recupero la sua esperienza è importante per tenere il pallone lontano dalle parti di Pisseri.

MILANESE 6 – Non riesce a incidere, ma non demorde. Il giallo lo frena e, dopo il raddoppio, viene sostituito. Dal 65′ MARCONI 6 – Subentra sul 2-0 per aumentare il peso offensivo nelle giocate aeree e lo fa bene. La società si aspetta molto da lui.

CHIARELLO 7 – Poco appariscente ma molto incisivo nel primo tempo, sigla il raddoppio con una potente conclusione al volo di sinistro in avvio di ripresa. E pensare che non è mancino!

CORAZZA 6 – Unica punta nell’undici iniziale, si “sacrifica” per creare spazi importanti per i compagni. Il piano ha successo e nel corso della gara il suo contributo non manca nello spezzare il gioco del Benevento e conquistare falli importanti per far rifiatare la squadra. Dall’80’ PALOMBI 6 – Entra per il finale e, con Marconi, riescono a impensierire gli avversari nel lunghissimo recupero concesso.