Serie C: Alessandria-Torres finisce 0-0. I Grigi guadagnano una posizione
adv-429

ALESSANDRIA – Nella nona giornata di campionato di Serie C girone A l’Alessandria Calcio pareggia 0-0 contro la Torres. Finalmente per la squadra di Rebuffi arriva il tanto atteso secondo risultato utile consecutivo, dopo la vittoria nello scorso turno contro il San Donato Tavarnelle. Nel turno infrasettimanale i Grigi resistono alle sfuriate dei sardi e, specie nel secondo tempo, si rendono molto pericolosi dalle parti dell’estremo difensore ospite. A questo si aggiungono le proteste per un gol annullato che lascia molte perplessità.

adv-58

Si interrompe, quindi, quel “sali-scendi” di prestazioni e risultati, infatti il calo visto dopo le vittorie contro Carrarese e Novara non si è verificato. Il rientro di alcune pedine, ad esempio Nichetti e N’Gbesso al rientro in campo, e l’arrivo di Martignago sono opzioni importanti per una squadra che sembra aver trovato l’equilibrio. Anche la classifica sorride. La sconfitta dell’Olbia contro l’Ancona permette ai Grigi di guadagnare una posizione in classifica.

Mister Rebuffi conferma l’undici titolare nella vittoria contro il San Donato Tavernelle con Liverani in porta, Baldi, Checchi, Sini e Nunzella in difesa, Rota e Speranza a centrocampo, Podda, Filip e Ghiozzi a supporto di Galeandro. L’Alessandria fatica a farsi vedere dalle parti del portiere avversario: la manovra è lenta e la Torres è brava a gestire il pallone con più pazienza e verticalità. I sardi, però, peccano di precisione e i Grigi prendono progressivamente coraggio. Nell’ultima parte di frazione, infatti, arrivano le occasioni anche per i padroni di casa: al 36′ Salvato deve uscire per anticipare Galeandro lanciato da Filip, mentre in pieno recupero para una conclusione di Podda.

Nel secondo tempo la manovra grigia migliora e le occasioni arrivano: Rota chiama Salvato alla deviazione su una potente conclusione dal limite, mentre all’83’ Dametto sulla linea di porta nega la gioia del gol a Filip, dopo un tentativo del neoentrato N’Gbesso che aveva costretto il portiere a una uscita fuori dall’area di rigore. Tra le due occasioni, ai Grigi viene anche annullato un gol per un precedente fallo che scatena le proteste di Sini e compagni. Nel finale prevale la confusione, fino al triplice fischio.

ALESSANDRIA – TORRES 0-0

ALESSANDRIA: Liverani; Baldi, Checchi, Sini, Nunzella; Rota (61′ Nichetti), Speranza; Podda (73′ N’Gbesso), Filip, Ghiozzi (61′ Pellegrini); Galeandro (73′ Nepi). A disposizione: Marietta, Dyzeni, Costanzo, Mionic, Rizzo, Lombardi, Martignago, Perseu, Bellucci, Gazoul. Allenatore: Fabio Rebuffi.

TORRES: Salvato, Lombardo, Antonelli, Dametto, Girgi, Sanat (80′ Usai), Bonavolontà (66′ Masala), Lora (55′ Gianola), Liviero, Scappini, Ruocco. A disposizione: Garau, Carboni, Pinna, Heinz, Tesio, Pinna, Carminati, Tayou, Campagna, Sorgente. Allenatore: Alfonso Greco.

ARBITRO: Sig. Fabrizio Ramondino di Palermo.

Foto tratta da Eleven Sports