Alessandria, Rebuffi: “Con la Fermana un punto da tenere stretto”

FERMO – Nella trasferta della tredicesima giornata di Serie C girone B l’Alessandria pareggia 0-0 contro la Fermana. Nello scontro diretto in chiave salvezza la paura di perdere condiziona entrambe le formazioni. I brividi per l’Alessandria, però, non sono mancati: al 90′, infatti, l’ex grigio Fischnaller ha calciato alto un calcio di rigore.

Ai microfoni dell’ufficio stampa dell’Alessandria Calcio mister Fabio Rebuffi ha sottolineato l’importanza di questo risultato: “Considerati gli otto minuti finali, questo pareggio è un gran punto da tenere stretto, che ci permette di riprendere il lavoro con grande ottimismo. Nel primo tempo abbiamo giocato meglio. In ripartenza, quando riuscivamo a trovare i giocatori tra le linee e aprirci il campo, siamo stati pericolosi con occasioni da gol. Era questo il tipo di partita che avevamo preparato“.

Nella ripresa, però, il ritmo di Sini e compagni è calato: “Abbiamo fatto fatica a trovare le linee di passaggio, sia con Martignago sia dopo con Galeandro. Ci siamo abbassati, è calata l’aggressività e grazie a questo la Fermana ha preso coraggio. Dopo aver creato comunque delle occasioni, gli ultimi minuti sono stati gestiti male e abbiamo rischiato di compromettere una partita destinata al pari“.

Mister Rebuffi ha poi analizzato la partita di alcuni suoi uomini: “Rizzo? Nel secondo tempo ha avuto un calo, ma è fisiologico. Deve ancora trovare l’occasione fisica ottimale che gli permetta di rientrare e ripartire più volte nel corso dell’incontro. Resta comunque una soluzione in più che abbiamo e che possiamo utilizzare quando lo riteniamo opportuno. Contro il Siena dovremo rinunciare a Nunzella, che era diffidato ed è stato ammonito. Abbiamo delle alternative e sarà un’occasione da sfruttare per chi magari ha giocato meno in questo avvio di stagione“.

Prima della gara contro i toscani, mercoledì 16 novembre alle 14.30 i Grigi affronteranno al “Moccagatta” il Renate in Coppa Italia: “Sarà l’opportunità di giocare una partita in più e questo darà la possibilità di essere coinvolti a tutti i membri della rosa. Abbiamo sempre dimostrato di tenere alla Coppa, perchè è un’occasione utile a tutti per crescere“.

Foto tratta dal canale You Tube ufficiale dell’Alessandria Calcio.