Grigi bene il primo tempo poi la beffa di Paloschi: il Siena vince 1-0

ALESSANDRIA – L’Alessandria esce dal Moccagatta con zero punti nonostante una gara giocata con cuore e carattere. La formazione di Rebuffi ha dimostrato ancora una volta il profondo attaccamento alla maglia e il desiderio di rimanere a galla comunque, nonostante l’instabile destino societario. Sul campo di gioco i grigi sono gagliardi e spesso anche gradevoli ma ancora non sufficientemente cattivi per capitalizzare le occasioni e alla fine i toscani tornano a casa con una vittoria probabilmente fin troppo generosa per quanto mostrato in campo ma comunque dopo un secondo tempo più pimpante.

adv-403

L’Alessandria contro il Siena ha infatti sfoggiato un primo tempo brillante, fatto di accortezza e anche buoni spunti, soprattutto grazie all’ottima vena dei bravi Costanzo e Speranza. Una frazione che avrebbe potuto consegnare il gol ai padroni di casa dopo un calcio d’angolo battuto da Sini che al 27′ batte direttamente in porta. La palla però forse sfiora il palo e rimane lì, a pochi centimetri dalla linea che separa dal gol senza nessuna maglia grigia in grado di ribatterla in rete. Una occasione che precede quella del 28′ quando Martignago spreca un’ottima occasione in area davanti al portiere dopo un goffo movimento che neutralizza la possibilità del gol.

Nel secondo tempo la partita si spezzetta molto di più e l’Alessandria cade alla prima e unica occasione del Siena. Una punizione di Belloni  viene poi rimessa in area piccola con la difesa grigia lenta nel reagire. Ne approfitta Paloschi al 56esimo che, nonostante un controllo approssimativo alla fine riesce a battere in rete e a segnare. È il gol che bolla la partita nonostante un reclamato calcio di rigore da parte dell’Alessandria per un dubbio contatto in area che provoca la caduta di Martignago.

adv-920

I grigi quindi chiudono con una sconfitta casalinga che continua a rendere complicato il cammino degli atleti di Rebuffi, questa domenica incapaci di riagguantare la partita e soprattutto di reagire con concretezza al gol subito.