Alessandria calcio: c’è il budget per il mercato. “Nuovi ingressi che permettano salvezza”
adv-144

ALESSANDRIA – “Il Presidente dell’Alessandria calcio, Luca Di Masi, ha stanziato risorse significative per rinforzare la squadra e per prendere quello che ci serve. Lo ha spiegato il direttore sportivo, Massimo Cerri, questa mattina, al termine degli allenamenti a Centogrigio. Il dirigente ha svelato come si muoverà la società in questo mese cruciale per irrobustire la squadra e raggiungere l’obiettivo della salvezza. “Se riusciremo a salvarci e contemporaneamente a dare valore ai nostri giovani avremo fatto il massimo” ha detto Cerri, da tempo al lavoro per trovare giocatori validi da inserire in organico.

adv-287

Basterebbero 3-4 over o 3 over e un under importante per dare un significativo valore aggiunto al gruppo“. Sicuramente si opererà per far arrivare due attaccanti, uno in sostituzione di Nepi, “giocatore che ha chiesto di andare e sulla cui partenza abbiamo ragionato di comune accordo“, e un altro invece per dare più forza offensiva. A questi due probabili ingressi si aggiungerà un centrocampista sempre nell’ottica migliorativa che intende perseguire il direttore sportivo. Gli arrivi tuttavia potrebbero aumentare nel caso in cui ci dovessero essere delle partenze a fronte di “alcune richieste” o eventuali desideri di cessione da parte di qualcuno. Il mercato non sarà facile ma la buona notizia è che l’Alessandria risulta, nonostante la nota volontà di cessione del Presidente Di Masi, una “piazza molto gradita“. “I giocatori contattati finora non hanno mai respinto l’ipotesi di un arrivo qui e considerano con rispetto la maglia grigia“. Tuttavia Cerri ha chiarito che i profili dei nuovi giocatori dovranno incarnare “figure determinate e intenzionate a venire ad Alessandria per salvare i grigi“. Intanto l’Alessandria si sta preparando alla prossima sfida con l’Entella. Tra gli obiettivi primari sul fronte atletico si sta lavorando per recuperare Sylla, vittima di un dolore al ginocchio, probabile infiammazione tendinea. Nel suo caso i prossimi due allenamenti permetteranno di chiarire l’effettivo recupero dell’atleta.

adv-359