Derthona: contro il Castellazzo la pazienza premia. Il derby finisce 2-0

DERTHONA-CASTELLAZZO 2-0

Marcatori: Varela (su rigore) e Rubin.

DERTHONA: Ferraroni, Gilio, Rubin, Procida, Velardi, Dolce, El Khayari, Diallo, Varela, Draghetti, Scienza. All.: Calabria.
CASTELLAZZO: Basso, Cascio, Bottino, Cartasegna, Robotti, Della Bianchina, Cimino, Limone, Clementini, Rosset, Piana. All.: Lovisolo.

TORTONA – Nella decima giornata di Serie D il Derthona si è imposto 2-0 nel derby alessandrino contro il Castellazzo. Dopo un primo tempo avaro di emozioni, gli uomini di Calabria hanno conquistato la vittoria in tre minuti grazie ai gol di Varela (63’), che su rigore ha siglato la sua prima rete con i leoncelli, e di Rubin (66’). Per il Castellazzo è arrivata la settima sconfitta stagionale, ma la buona prestazione difensiva lascia ben sperare in vista del prosieguo del campionato.

Nel primo tempo è il Derthona a cercare con maggior insistenza la via del gol, ma il Castellazzo si chiude bene e interrompe continuamente le trame offensive dei padroni di casa. I leoncelli, schierati secondo il solito 4-3-3, faticano a trovare spazi e, quando Draghetti tenta la conclusione a rete, Basso non si fa sorprendere. Gli ospiti tentano qualche sortita in contropiede, senza creare grosse preoccupazioni a Ferraronni. Dopo l’intervallo, però, il Castellazzo cresce e gli uomini di Lovisolo si affacciano con più frequenza nella metà campo avversaria. Ma proprio nel momento migliore dei verdi, il Derthona si porta in vantaggio: Gilio serve El Khayari che entra in area e si conquista un calcio di rigore, scatenando le proteste del Castellazzo. Varela, però, non si lascia distrarre e dagli undici metri batte Basso, portando in vantaggio i suoi. Gli ospiti subiscono il colpo e dopo 3’ il Derthona raddoppia con Rubin, che finalizza al meglio un calcio d’angolo battuto da Scienza. Raggiunto il doppio vantaggio i leoncelli arretrano e lasciano spazio agli ospiti, che sfiorano il gol del 2-1 prima con Della Bianchina e poi con Piana, il cui tiro colpisce la traversa. L’ultima occasione, però, è del Derthona, ma anche il tentativo di Draghetti si infrange sulla traversa.

Con questa vittoria la squadra di Calabria sale al decimo posto a quota 15 punti, mentre il Castellazzo rimane in ultima posizione con cinque punti.

Andrea Lombardi

Intervista a mister Calabria [mp3 src=”LUNGO_calabria_derthona”]

Intervista a mister Lovisolo [mp3 src=”LUNGO_lovisolo_castellazzo”]