Derthona: addio Coppa Italia. Al Coppi il Vado sfrutta l’uomo in più e vince

DERTHONA – VADO 1-2 

Marcatori: Vassallo, Donati, Kanina 

Derthona: Capra, Mechetti, Sinico, Lejthija, Mbodj, Pellegrino, Felicioli, Repetto, Albeggiano, Kanina, Morando

TORTONA – Il Derthona esce di scena dalla Coppa Italia Serie D. Fatale la sconfitta casalinga contro il Vado per 2-1. I liguri premono fin dalle prime battute della gara e vanno in vantaggio con Vassallo, su calcio di rigore, dopo un quarto d’ora. A complicare i piani dei padroni di casa l’espulsione di Pellegrino, destinatario di un cartellino rosso diretto per un brutto fallo. I leoncelli sono incapaci di reagire e rischiano di andare sotto in altre due occasioni, quando il Vado reclama altri calci possibili tiri dal dischetto. Nella ripresa i liguri trovano il raddoppio sugli sviluppi di un calcio d’angolo: al 65’ Donati colpisce in mischia e la sfera finisce in rete. I leoncelli reagiscono e provano a impensierire gli ospiti con Albeggiano, atterrato in area da un difensore del Vado. L’arbitro lascia correre e manda fuori dal campo a causa delle proteste eccessive il tecnico tortonese Calabria. Il Derthona riapre la gara pochi minuti dopo grazie a Kanina, bravo a mettere dentro un bell’assist di Albeggiano, inarrestabile sulla fascia destra. Il punteggio, però, non cambierà più.

Intervista a mister Carlo Calabria

[mp3 src=”calabria_da_mandare”]