Acqui non sbaglia: contro la Fezzanese una vittoria da “sei” punti

ACQUI – FEZZANESE 2-0 

Marcatori: Anania, Iannelli

Acqui: Scaffia, Benabid, Giambarresi, Genocchio, Lamorte, Iannelli, Cleur, Anibri, Cesca, Anania, Cerutti

adv-632

ACQUI – Successo casalingo per la formazione termale che ottiene un prezioso successo tra le mura amiche dopo la debacle di Bellinzago. Quasi mai in discussione il risultato, con la formazione termale che concretizza nella ripresa la grande mole di gioco espressa nella prima parte del match. Subito pericoloso l’Acqui in contropiede con Cesca lanciato a rete che manca il bersaglio grosso a tu per tu con Bertagna. L’attaccante dei bianchi reclama un rigore perchè al momento del tiro è stato spostato da Fiocchi All’8′ errore in disimpegno di Benabid, si inserisce Lorieri che prova il diagonale vincente, ma la sfera esce fuori di poco, con Scaffia che sembrava sulla traiettoria. Si deve aspettare il 21′ per trovare un tiro nello specchio della porta. Lancio lungo di Benabid, respinta corta di Tonelli sui piedi di Cesca, la cui conclusione al volo lambisce il palo alla sinistra di Bertagna. Un giro di lancette e un’ottima iniziativa sulla corsia di sinistra di Cerruti non viene premiata dagli attaccanti dell’Acqui, palla in mezzo nell’area piccola, ma la difesa ligure libera. Al 26′ ottima combinazione Cerutti-Cesca con l’esterno dei bianchi che prova a sfondare centralmente, ma viene bloccato irregolarmente da Fiocchi. Alla mezz’ora incurisione pericolosa sulla corsia di destra di Baudi, con la difesa termale immobile, rimedia all’ultimo Giambarresi. Al 36′ altra bella iniziativa sulla corsia di sinistra di Cerutti che fa tutto bene e serve un pallone d’oro a Cesca che conclude a rete con il piattone ma Tonelli respinge. 

Inizia la ripresa e l’Acqui beneficia subito di un calcio di rigore per atterramento di Cerruti lesto ad anticipare tutti su una respinta corta ella difesa ligure. Anania spiazza Bertagna e realizza l’1-0. Al 7′ Fiocchi ferma con un fallo di mano la solita scorribanda di Cerruti. E’ la seconda ammonizione e il centrale difensivo della formazione ospite viene espulso. Bianchi assoluti dominatori in questa fase iniziale del secondo tempo, all’11 magia di Cesca che salta con un pallonetto De Martino e conclude in diagonale all’altezza dell’area piccola, ma la sfera esce di pochissimo. Altra occasione d’oro per la formazione acquese al 15′, sul tracciante di Giambarresi, Alessandro Bertagna manca la sfera e libera Cerutti a tu per tu con Edoardo Bertagna tira debolmente sull’estremo difensore ospite. Su azione d’angolo il gol del 2-0, lancio morbido di Benabid su Iannelli rimasto in attacco e che non fallisce il bersaglio grosso a due passi da Edorado Bertagna. Fezzanese in 9 al 20′, Lorieri conclude a rete a gioco fermo e il direttore di gara non può far altro che estrarre il secondo giallo ed espellerlo. Acqui vicino al 3-0 al 26′ grazie ad una combinazione Cleur-Cerutti, ma la conclusione dell’esterno termale si infrange sui piedi di Edorardo Bertagna. Non succede più nulla, con l’Acqui che controlla e porta a casa la terza vittoria casalinga consecutiva.
 
Fausto Mamberti
 
Intervista a mister Buglio
 
[mp3 src=”buglio_acqui_01_11″]