Castellazzo: nessuna sorpresa a Caronno. La capolista fa poker

CARONNESE – CASTELLAZZO 4-1

Marcatori: doppietta di Corno (Car), Barzotti (Car), Giudici (Car) e Piana (Cas).

CASTELLAZZO: Rovera, Cascio, Bottino, Lucarino, Robotti, Cartasegna, Acrocetti, Molina, Del Pellaro, Rosset, Piana. All.: Merlo.

CARONNO – Non è riuscito il miracolo al Castellazzo, uscito sconfitto 4-1 dal match contro la capolista Caronnese. Nonostante alcune proteste biancoverdi in occasione dei primi due gol dei padroni di casa, tutto lo staff del Castellazzo ha riconosciuto i meriti della Caronnese. Non è tutto da buttare, però: la prestazione durante il secondo tempo e il gol del rientrante Piana sono aspetti che testimoniano la voglia degli uomini di Merlo di non darsi mai per vinti, anche contro una formazione di ottima caratura.

La Caronnese impiega poco più di venti secondi a passare in vantaggio: Lucarino viene fermato fallosamente, ma l’arbitro non ravvisa gli estremi per interrompere il gioco e lascia proseguire i padroni di casa, che segnano con capitan Corno. I rossoblu dominano in ogni zona del campo e al 25^ raddoppiano con Barzotti. Il Castellazzo subisce il colpo e prima dell’intervallo subisce anche il terzo con un diagonale preciso di Giudici. Nel secondo tempo il copione non cambia e la Caronnese trova il poker ancora una volta con Corno. Il Castellazzo, però, non vuole arrendersi e nel finale è Piana a segnare, sugli sviluppi di un calcio di punizione di Molina, il gol del definitivo 4-1.

Le distanze in classifica non cambiano: i biancoverdi rimangono in ultima posizione con 11 punti, sette in meno di Fezzanese e Novese. Prossimo avversario del Castellazzo sarà il Borgosesia, reduce dal pareggio casalingo con l’Oltrepovoghera.

Andrea Lombardi

Intervista a mister Merlo [mp3 src=”alberto_merlo_mister_castellazzo_31_01″]