Il Calcio Tortona si arrende senza lottare: e il San Domenico Savio Rocchetta ringrazia

SAN DOMENICO SAVIO – CALCIOTORTONA 3-0

Marcatori: Di Santo, De Souza, Redi.

CALCIOTORTONA: Murriero; Arione (st 14’ Acerbo), Magnè, Bagnasco, Morabito; Versuraro (st 14’ Mazzariol), Manno, Pavanello (st 32’ Zuccarelli); Mazzocca, Atomei, Mandirola. 

ASTI – Poche emozioni nella prima parte di gara, fino alla mezz’ora il Tortona chiude bene gli spazi senza concedere pressoché nulla agli avversari. Ma al 40’ Di Santo ruba palla a Magné, si accentra e supera Murriero siglando la rete dell’1 a 0.  Tortona che tenta di reagire con il tandem d’attacco Atomei – Mandirola, senza però incidere con efficacia; squadre negli spogliatoi sull’1 a 0 per i padroni di casa.

Nella ripresa il San Domenico prende il largo: al 7’ grande occasione sui piedi di Di Santo per trovare il raddoppio, Murriero è battuto ma il tap in termina di poco a lato. Il Tortona fatica a costruire manovre pericolose, ma al 10’ traversone dalla fascia e gran colpo di testa di Mandirola,  solo un’ottima parata di Corradino impedisce agli ospiti di acciuffare il pareggio.  Murriero, con almeno tre interventi decisivi, mantiene in partita i suoi fermando ancora al 26’ un De Souza scatenato. Il Tortona cala poi fisicamente, ed al 34’ De Souza coglie una distrazione difensiva degli ospiti per firmare la rete del 2 a 0. Partita messa ormai in ghiaccio dal San Domenico, che proprio allo scadere pone il definitivo sigillo con Redi, classe 1999 che servito da Diego batte l’incolpevole Murriero.

Seconda sconfitta consecutiva per il Tortona, che non riesce a rimediare alla battuta d’arresto subita in casa contro l’Albese. E proprio al Cucchi, il Tortona cercherà di ritrovare i tre punti nella prossima giornata, contro il Saluzzo.

Giacomo Pelizza