La Vale Mado regola la Virtus e mette pressione al Casale, distante solo un punto

VALENZANA MADO – VIRTUS MONDOVI’ 2-0

adv-126

Marcatori: Merlano, Bennardo

Valenzana Mado: Teti, Bennardo, Ivaldi, Fiore, Cappannelli, Eugenio, Rizzo, Gramaglia, Merlano, Palazzo, Parodi

VALENZA – Con un gol per tempo la Valenzana Mado ha regolato la cenerentola Virtus Mondovì e guadagna due punti sul Casale e la Pro Dronero, fermate rispettivamente dal Calcio Tortona e dal Gassino. Ora il primo posto della classifica, occupato dai nerostellati, è distante appena un punto. Primo tempo spumeggiante degli orafi, vicini al vantaggio già al 5^ con Merlano che coglie la traversa. La ValeMado continua a macinare gioco e al 14^ arriva un altro doppio legno: un cross di Ivaldi deviato da un difensore assume una traettoria insidiosa che coglie prima la traversa e poi il palo ma la palla non ne vuol sapere di varcare la linea. I rossoblu restano sempre e costantemente nella metà campo cuneese e confezionano altre palle gol con Rizzo Merlano e Parodi ma la mira degli attaccanti è sempre difettosa fino al primo minuto di recupero del primo tempo, quando Merlano gira di testa in rete un cross di Rizzo. Nella ripresa cala il ritmo e la gara si imbruttisce perchè i padroni di casa, con un orecchio a Casale, controllano in scioltezza la gara fino a trovare il gol sicurezza a quattro minuti dalla fine con Francesco Bennardo. Per il giovane valenzano è il battesimo del gol in Eccellenza. Il risultato non cambia più e il pareggio del Palli guasta un po’ la gioia agli orafi ma il sogno continua. Le prossime gare dovranno essere tre finali.