Derthona: mister Calabria lascia. “Cambiati i progetti per il futuro rispetto a un anno fa”

TORTONA – Dopo averlo condotto a una tranquilla salvezza mister Carlo Calabria non allenerà il Derthona la prossima stagione. Una decisione presa dallo stesso tecnico, dopo un confronto avvenuto questa settimana col presidente del club bianconero, Riccardo Sonzogni. “Quando sono stato chiamato al Derthona mi era stato prospettato un progetto biennale” ha raccontato mister Calabria a Radio Gold “il primo anno sarebbe stato di assestamento per puntare alla salvezza, come abbiamo fatto, ma dopo l’obiettivo avrebbe dovuto essere la zona playoff. Ora invece non è più così. Dal momento che il progetto non è più lo stesso mi ritengo libero di fare altre scelte. Sono stato chiaro fin dall’inizio.” 

Più che sulla qualità, Calabria avrebbe magari auspicato la creazione di una rosa più ampia, con almeno 4 o 5 alternative quest’anno assenti. “E’ stato difficile fare un campionato con poco più di 11 giocatori. Ho portato la barca all’asciutto tra mille problematiche, ma questi ragazzi hanno fatto un risultato incredibile, la base è buona.”

Domenica, quindi, Calabria siederà per l’ultima volta sulla panchina bianconera, nella trasferta contro la sua ex squadra, Argentina.

adv-322

Gli obiettivi del Derthona non cambierannoha precisato il presidente Riccardo Sonzogni “cambierà il metodo per raggiungerli. Si spenderà meno rispetto alle previsione ma allestiremo comunque una squadra d’alta classifica. Il budget di spesa non sarà alto ma questo non influirà sulla qualità dei giocatori. Certo, privilegeremo elementi giovani ma comunque forti.” Le operazioni per l’allestimento dell’organico della prossima stagione sono già partite, anche prima della scelta del nuovo mister. Il successore di Calabria si conoscerà entro fine maggio ma nel frattempo lo stesso Sonzogni e il direttore Balsamo cominceranno a guardarsi intorno. “Abbiamo le idee chiare, sappiamo cosa fare e come muoverci.” 

Francesco Conti