Novese: niente iscrizione all’Eccellenza. Retucci: “Addio al calcio”

NOVI LIGURE – Sta per terminare la lunga agonia della Novese. Venerdì sarà l’ultimo giorno utile per iscrivere la società in Eccellenza ma, ha fatto sapere l’amministratore unico Raffaele Retucci attraverso il solito comunicato, “l’iscrizione non sarà perfezionata. Una decisione” ha aggiunto lo stesso Retucci “inevitabile per il mancato rilascio da parte del Sindaco del documento di disponibilità dello Stadio Costante Girardengo per le gare ufficiali del club novese, che costituisce motivo indispensabile affinché venga accettata l’iscrizione.”

adv-197

Insomma, il solito, triste, scaricabarile. “Nonostante la società abbia dimostrato di tenere i conti in regola, come si evince dall’estratto conto della Lega Nazionale Dilettanti al 30 giugno 2016, chiuso con un saldo attivo di 700 euro” si legge ancora nel comunicato “è costretta a rinunciare alla propria attività con grave danno per eventuali creditori, siano essi fornitori che tesserati.”

La parola “eventuali” rappresenta di sicuro la beffa più grande e viene difficile immaginare un credito di 700 euro quando sono almeno 50 mila i debiti della Novese verso sei soggetti, tra pubblici e privati, come ad esempio il Comitato SportInNovi, che reclama circa 10 mila euro per la gestione dello stadio Girardengo e dei campi di San Marziano. “Il fatto che imputino a noi la colpa è una follia” aveva sottolineato già qualche mese fa il sindaco Muliere. 

adv-388

Dopo aver attaccato ancora l’amministrazione pubblica, in particolare l’assessore allo Sport, il comunicato si chiude con l’appello di circostanza: “Restano ancora due giorni di speranza (il comunicato è arrivato ieri, ndr) per chi abbia interesse e volontà di salvare il calcio a Novi, convinta che la definitiva uscita dell’attuale proprietà, possa far riprendere sul territorio un dialogo sereno con le Istituzioni e salvare la prima squadra cittadina. Per qualunque informazione in merito si prega di utilizzare la P.E.C. ufficiale della società [email protected] .In mancanza di qualunque interessamento, la U.S.D. Novese S.r.l. dichiara ufficialmente l’addio al calcio.”