Grave infortunio per un giocatore dell’Acqui: trasportato in ospedale dopo uno scontro di gioco

AGGIORNAMENTO ORE 16.24 – Escluse fratture allo zigomo per il giovane Baldizzone. Il ragazzo, trasportato in ospedale dopo un violento scontro di gioco, starebbe infatti bene e non dovrà subire alcun tipo di operazione. Nelle prossime ore il centrocampista verrà dimesso dal pronto soccorso.

ACQUI TERME – Attimi di paura questa domenica 6 marzo durante la gara di Eccellenza tra Alba e Acqui. Dopo pochi minuti dal fischio d’inizio il giovane centrocampista offensivo Baldizzone si è accasciato a terra dopo un violento scontro di gioco con l’avversario Cirio. Le condizioni del ragazzo, classe 2001, sono subito parse serie, tanto da far intervenire immediatamente i sanitari in campo. Secondo una prima ricostruzione si prospetterebbe una frattura allo zigomo. Il ragazzo, dopo le prime cure in campo, è stato trasportato in ambulanza in ospedale per gli accertamenti del caso.

adv-269