adv-357

AGGIORNAMENTO

Cala il sipario sulla Seconda Divisione e, per l’Alessandria, arriva l’ultimo impegno, in trasferta a Bellaria. I romagnoli furono battuti 3-1 nel girone d’andata da un’Alessandria diversa nel modulo, nella guida tecnica, nelle motivazioni e con le ambizioni di promozione ancora intatte. Ora però i playoff sono sfumati e Cammaroto e compagni vorrebbero comunque chiudere con il sorriso la stagione. Mister Notaristefano dovrebbe schierare Pavanello tra i pali, mentre in difesa sarà Mazzuoli a prendere il posto di Barbagli, a fianco di Cammaroto e Viviani. A centrocampo Pappaianni e Mora agiranno sugli esterni, Roselli giocherà davanti alla difesa, affiancato dagli incursori Caciagli e Filiciotto. In attacco sarà confermata la coppia Fanucchi e Ferretti. Fischio d’inizio alle 15.

NOTIZIA

adv-19

Ultima rifinitura della stagione, questa mattina al centro sportivo della Michelin di Spinetta Marengo, per l’Alessandria, alla vigilia dell’atto conclusivo del campionato di Seconda Divisione, la trasferta a Bellaria. Due gli squalificati in casa grigia, Barbagli e Boron, sostituiti questa domenica da Mazzuoli e Mora, per la prima volta impiegato sulla corsia di sinistra come esterno del 3-5-2. Mister Egidio Notaristefano dovrà sciogliere l’ultimo dubbio legato al terzo under 21 da schierare: in lizza ci sono Bianchi e Filiciotto, visto che sulla corsia di destra è pronto Pappaianni. In mediana, comunque, non ci sarà Menassi, non al meglio della condizione, mentre in porta toccherà a Pavanello. Confermati in attacco Ferretti e Fanucchi. Alle 19 di questa sera si conclude la prevendita dei biglietti per il match di questa domenica dello stadio Nanni. Possono comprare un tagliando solo i tesserati, basta recarsi in uno dei punti vendita Booking Show: le tabaccherie in via Gramsci 46 e Spalto Rovereto 25, la SOMS di Oviglio, e la cartoleria in via Bonardi 9.

Una volta conclusa la gara di domenica l’Alessandria si allenerà altre due settimane e poi ci sarà il “rompete le righe”. Mister Notaristefano lavorerà con la squadra dal mercoledì al sabato e verranno effettuate quattro amichevoli, il giovedì e il sabato. Si comincia il 16 maggio contro la Vale Mado, al comunale di Valenza. Intanto l’Alessandria continua a essere al centro di voci di mercato ma, dopo Del Sante, è stato smentito anche l’interesse per il centrocampista del Frosinone Carrus, un nome mai emerso finora nei colloqui dei dirigenti mandrogni. Molto importanti, in questo senso, saranno i playout, una vetrina interessante oggetto di attenzione degli osservatori mandrogni. Rimini e Fano e, anche se non disputerà alcun playout, anche il Casale, sono realtà che ospitano elementi di valore. Basterà pazientare ancora qualche settimana e, già entro fine mese, le prime risposte sull’Alessandria del futuro arriveranno.

adv-34