ALESSANDRIA – Ritrovare gioco e vittoria, archiviando definitivamente la partitaccia contro l’Albinoleffe dell’ultimo turno infrasettimanale. Questo l’obiettivo dell’Alessandria, impegnata nell’undicesima giornata di campionato contro il Piacenza.

Il match del Moccagatta, inizialmente programmato alle ore 15, è stato posticipato alle 17.30 su richiesta degli ospiti, tra i quali sono emerse due nuove positività al Covid. L’odierno giro di tamponi non ha riscontrato nuovi contagi, quindi nel primo pomeriggio la squadra del rientrante mister Manzo ha potuto raggiungere Alessandria.

La formazione dell’Alessandria oggi in campo: Pisseri; Bellodi,Cosenza, Prestia in difesa; Casarini, Castellano e Di Quinzio a centrocampo con Parodi sulla fascia destra e Celia su quella sinistra; Eusepi-Arrighini il tandem d’attacco.

adv-536

Il Piacenza schiera Vettorel, Simonetti, Bruzzone, Battistini, Renolfi, Pedone, Galazzi, Palma, Gonzi, Corradi e Lamesta.

12′ Primo cambio forzato per l’Alessandria: si ferma Prestia, al suo posto entra Blondett. Precedentemente, Pisseri costretto alle cure mediche per uno scontro in uscita con un compagno di squadra.

30′ Partita avara di emozioni. L’unica occasione finora porta la firma di Eusepi, che al 22′ su angolo di Castellano gira di testa di poco sopra la traversa.

adv-951

42′ Vantaggio dell’Alessandria con Arrighini su assist di Casarini.

58′ Ripresa più arrembante del Piacenza. Doppio cambio per mister Gregucci: entrano Suljic e Rubin al posto di Castellano e Celia. Nel Piacenza entrano Siani e Corbari.

64′ Raddoppio dell’Alessandria, di nuovo Arrighini! Assist al bacio del subentrato Rubin per l’attaccante grigio, che di testa trafigge per la seconda volta Vettorel.