Alessandria Calcio, Eusepi: “In C serve sacrificio. Voglio essere d’esempio”
adv-109

ALESSANDRIA – C’è la firma di Eusepi sul 2-1 con cui l’Alessandria ha sconfitto la Pro Vercelli. Un gol, un assist e tanto lavoro sporco per il numero 9 grigio, assoluto protagonista di giornata in fase non solo offensiva, ma anche difensiva.

La squalifica a inizio stagione mi ha fatto perdere minutaggio, ma con l’aiuto dello staff sto lavorando tanto per rimettermi in forma. Fisicamente sto bene” ha dichiarato il bomber grigio, salito a quota cinque gol in campionato.

Al termine della vittoria contro la Pro Vercelli, in cui Eusepi ha militato nel 2013, sono arrivati i complimenti anche dell’allenatore grigio Gregucci per il lavoro svolto durante l’incontro: “In questa categoria, se si vuole raggiungere l’obiettivo, oltre a fare gol serve il sacrificio di tutti. Io devo essere il primo esempio“.

Questa vittoria è un primo passo in avanti specialmente per la determinazione con cui abbiamo affrontato la gara” ha continuato l’attaccante originario di Tivoli. “Le qualità tecniche, che noi abbiamo, emergono di conseguenza. Bisogna mettere in campo la cattiveria agonistica, solo così non ci saranno più giornate storte. Ma non possiamo permetterci errori, come quello che ha portato al rigore del 2-1“.

adv-270

Il mio obiettivo personale? – ha concluso Eusepi – Mi sono svincolato dal Pisa per venire ad Alessandria perché ho investito tanto su questa stagione. Il mio obiettivo non è raggiungere un numero di gol, ma non fallire e non deludere chi ha creduto in me“.