adv-552

CREMA – Ultima gara del 2020 per l’Alessandria, impegnata in trasferta a Crema contro la Pergolettese. Reduce dal pareggio casalingo contro la Pro Sesto, la squadra di Gregucci vuole ritrovare subito i tre punti per non vedere la vetta allontanarsi ulteriormente.

Contro la Pergolettese sono tante le novità in formazione. In porta è confermato Pisseri, mentre il trio di difesa è composto da Blondett, Cosenza e Macchioni, con quest’ultimo preferito a Scognamillo in sostituzione dello squalificato Prestia. A centrocampo, oltre ai confermati Castellano e Di Quinzio, c’è Chiarello. Mora al posto di Parodi sulla fascia destra, mentre quella sinistra è presidiata da Celia. Variazione anche in attacco, con Corazza insieme a Eusepi.

I padroni di casa, allenati da mister De Paola, scendono in campo con Ghidotti; Candela, Ceccarelli, Bakayoko, Villa; Andreoli, Panatti, Varas; Bariti, Bortoluz e Morello.

adv-530

7′ Pisseri para un calcio di rigore a Bortoluz. A provocare il penalty un fallo di mano in area di Di Quinzio. Un minuto dopo, ammonito Villa.

30′ Dominio della Pergolettese. Pisseri bravissimo nel salvare l’Alessandria prima su Panatti (23′) e poi su Bortoluz (34′).

45′ I Grigi provano ad alzare la testa negli ultimi cinque minuti, ma il risultato non si sblocca: il primo tempo si chiude sullo 0-0.

adv-262

58′ Nell’Alessandria entrano Suljic e Parodi al posto di Chiarello e Mora.

60′ ALESSANDRIA IN VANTAGGIO: appena entrato, Suljic è bravo a battere Ghidotti

68′ Secondo calcio di rigore sbagliato per la Pergolettese. Sul dischetto Panatti, che calcia fuori.

93′ Pergolettese vicinissima al pari con Scardina che di testa sfiora il palo. Triplice fischio: vince l’Alessandria 0-1.