Immagine Serie C, Alessandria Calcio – Pistoiese 2-0 FINALE

ALESSANDRIA – Coincide con la prima giornata di ritorno l’esordio sulla panchina dell’Alessandria di Moreno Longo. Dopo diverse nuove pedine, i Grigi hanno cambiato anche l’allenatore: decisiva per l’esonero di Angelo Gregucci la sconfitta contro il Como

L’Alessandria, reduce da un punto nelle ultime due gare, si trova così a inseguire da molto lontano la capolista Renate ( a +11) e il Como (a +9), che lunedì si affronteranno nel posticipo di questa ventesima giornata.

Al “Moccagatta” Cosenza e compagni affronteranno la Pistoiese, che rispetto alla gara d’andata (1-1) ha cambiato la guida nel mese di novembre, affidando la panchina a mister Riolfo. Tante le assenze tra i toscani, reduci dall’1-1 casalingo contro la Giana Erminio. Questo l’undici scelto per affrontare i Grigi: Perucchini, Mazzarani, Salvi, Valiani, Spinozzi, Pierozzi, Chinellato, Stoppa, Simonti, Simonetti, Varga.

Mister Moreno Longo opta per un 3-5-2 con Pisseri in porta; Blondett, capitan Cosenza e Prestia in difesa; Bruccini, Giorno e Chiarello a centrocampo affiancati da Mora sulla fascia destra e Parodi su quella sinistra; tandem d’attacco formato da Arrighini ed Eusepi.

10′ All’occasione della Pistoiese con Simonetti risponde una discesa sulla sinistra di Arrighini: proteste alessandrine per un presunto mani in area sul cross.

22′ Disattenzione di Cosenza, ne approfitta Stoppa ma Pisseri esce bene. Al 25′ Grigi pericolosi con Giorno, che da fuori calcia di poco a lato.

45′ Finisce a reti inviolate il primo tempo fra Alessandria e Pistoiese. Poche occasioni da gol per i Grigi, che hanno dovuto ringraziare ancora una volta Pisseri per una bella uscita su Stoppa dopo una disattenzione di Cosenza.

55′ Primo cambio del match: Mustacchio prende il posto di Mora.

56′ ALESSANDRIA IN VANTAGGIO CON CHIARELLO su assist di Mustacchio.

67′ Entrano Casarini e Corazza al posto di Giorno ed Eusepi.

83′ Occasionissima per i grigi, Chiarello di testa conclude alto.

87′ Stanco e Castellano al posto di Arrighini e Chiarello.

93′ RADDOPPIO DELL’ALESSANDRIA! Gol di Castellano.

95′ Triplice fischio.