Como-Alessandria Calcio 2-1 (FINALE)
adv-184

90’+4′: Gli ultimi tentativi non portano al gol del pari: Como batte Alessandria 2-1

75′: Ultimi due cambi per l’Alessandria: entrano Corazza e Chiarello al posto di Eusepi e Bruccini. Al 72′ tiro-cross di Di Quinzio, Iovine devia sulla linea.

65′: Altri due cambi in casa grigia: entrano Frediani e Giorno per Mustacchio e Gazzi.

56′: Primi cambi del match: nel Como entra Daniels al posto di Terrani, mentre nell’Alessandria entra Di Quinzio al posto di Mora.

adv-584

45′: Si riparte con gli stessi 22 in campo. In avvio di ripresa occasionissima per Celia, al quale non riesce il tap-in a porta vuota al termine di un’azione di Arrighini.

45’+3′: Fine primo tempo. Al secondo minuto di recupero miracoloso intervento di Pisseri a negare la tripletta a Gabrielloni.

34′: GOL DELL’ALESSANDRIA! I Grigi accorciano le distanze grazie a un autogol di Arrigoni, sul disperato tentativo di deviare il colpo di testa di Bellodi.

30′: Raddoppia il Como, di nuovo con Gabrielloni. Arrighini sbaglia tutto, Gatto riparte in contropiede, serve Terrani che mette a sedere il marcatore e propizia di nuovo il gol del numero 9.

14′: Como in vantaggio con Gabrielloni. In precedenza, all’11’ Grigi pericolosi con Arrighini, ma la sua conclusione viene parata da Facchin.

1′: Iniziato il match! Alessandria in completo rosso, Como in blu.

COMO – Nell’incontro di cartello della penultima giornata di campionato di Serie C girone A l’Alessandria è chiamata all’impresa in trasferta contro la capolista Como.

La distinta ufficiale delle formazioni in campo al “Sinigallia” ha permesso di apprendere che i giocatori grigi positivi al Covid sono il secondo portiere Crisanto, il centrocampista Casarini e il terzino Parodi. Mister Longo ha comunque confermato il 4-3-3 che ha propiziato le ultime vittorie: Pisseri in porta; Bellodi, Di Gennaro e Prestia in difesa; capitan Gazzi e Bruccini a centrocampo, con Celia e Mora sulle fasce; Mustacchio, Arrighini ed Eusepi a formare il trio d’attacco.

Il Como, reduce dalla vittoria in rimonta contro il Livorno, battendo i Grigi avrebbe la certezza matematica della promozione in Serie B. Per questa partita l’allenatore dei lariani Giacomo Gattuso ha optato per il consueto 4-2-3-1 con Facchin in porta; Bovolon, Crescenzi, Solini e  Iovine in difesa; Arrigoni e Bellemo sulla mediana; Terrani, Gabrielloni, Gatto a supporto della punta Rosseti.