Play-off: Albinoleffe – Alessandria 1-2 (FINALE)

90’+4′ TRIPLICE FISCHIO: Alessandria batte Albinoleffe 2-1. Appuntamento a mercoledì 9 giugno al “Moccagatta” per la gara di ritorno.

81′ Accorcia le distanze l’Albinoleffe con Giorgione, che vince un rimpallo con Di Gennaro e batte Pisseri. L’Alessandria completa le sostituzioni: entrano Mora e Rubin al posto di Mustacchio e Celia.

79′ Cambi da entrambe le parti: tra i padroni di casa entra Gabbianelli al posto di Genevier, mentre mister Longo cambia in attacco: Corazza e Stanco  per Arrighini ed Eusepi.

77′ RADDOPPIO DELL’ALESSANDRIA con Giorno: azione praticamente identica a quella del gol di Arrighini, ma partita dalla fascia destra. Il centrocampista grigio nell’esultanza sotto al settore occupato dai supporter grigi si arrampica sulla recinzione e viene ammonito.

67′ ALESSANDRIA IN VANTAGGIO CON ARRIGHINI: cross di Celia dalla sinistra, sponda di testa di Mustacchio per il tap-in dell’11 Grigio. In precedenza nell’Albinoleffe Petrungaro al posto di Tomaselli.

54′ Ammonito Parodi: salterà la gara di ritorno. Due minuti dopo, conclusione di Arrighini, palla deviata in corner.

45′ Dopo due minuti di recupero finisce il primo tempo. Nel finale cross dalla sinistra di Tomaselli per Cori: il colpo di testa dell’attaccante non inquadra lo specchio della porta.

35′ Fase combattuta: entrambe le squadre conquistano calci d’angolo che però non creano grattacapi a Savini e Pisseri. Al 19′ nell’Alessandria esce Chiarello per infortunio, al suo posto entra Di Quinzio.

15′ Risposta immediata dell’Alessandria con Giorno, che lascia partire una potente conclusione da fuori area. Savini si salva in corner.

13′ Prima occasione del match per l’Albinoleffe: Nichetti calcia da fuori area, sulla traiettoria c’è Cori che devia, ma Pisseri non si fa sorprendere.

GORGONZOLA – Nella semifinale d’andata dei play-off 2020-2021 l’Alessandria affronta al “Città di Gorgonzola” l’Albinoleffe, rivelazione di questi spareggi. Dopo aver eliminato Pontedera e Grosseto, la squadra di mister Zaffaroni ha sconfitto anche Modena e Catanzaro, sovvertendo i pronostici degli addetti ai lavori.

Mister Moreno Longo, che deve fare a meno dello squalificato Bruccini, conferma lo schieramento utilizzato nella doppia sfida contro la Feralpisalò: Pisseri in porta; Di Gennaro, Prestia e Parodi in difesa; Giorno e Casarini a centro campo, affiancati da Celia e Mustacchio sulle fasce; trio d’attacco formato da Chiarello, Arrighini ed Eusepi, che torna titolare al posto di Corazza.

L’AlbinoLeffe scende in campo con Savini, Nichetti, Canestrelli, Riva, Tomaselli, Cori, Mondonico, Gusu, Giorgione, Genevier e Gelli.

Le due formazioni si sono già incontrate nella stagione regolare del Girone A: all’andata si imposero i biancocelesti per 2-0, mentre al “Moccagatta” i Grigi conquistarono i tre punti grazie al 2-1 ottenuto nei minuti finali.