Alessandria Calcio, brutto passo indietro: il Pordenone vince 2-0

PORDENONE – Dopo due vittorie consecutive, si ferma il cammino dell’Alessandria: a Lignano Sabbiadoro il Pordenone si impone 2-0, conquistando la prima vittoria stagionale grazie alle reti di Pinato e Folorunsho.

Per i Grigi si tratta di un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni contro Spal e Cremonese. La difesa, rocciosa e imbattuta contro la Cremonese, non è altrettanto solida contro il fanalino di coda: nel primo gol viene sorpresa da un bell’inserimento di Pinato, mentre in occasione del raddoppio Pierozzi e Di Gennaro pasticciano, spianando la strada a Folorunsho. La stanchezza è un altro fattore chiave. Mister Moreno Longo si affida agli stessi undici protagonisti delle ultime due gare, ma il rendimento cala nel secondo tempo. L’allenatore grigio se ne accorge e ricorre a quattro sostituzioni prima del raddoppio avversario che, con la complicità di Pierozzi, avviene proprio pochi istanti dopo il triplice cambio al 60′. Tornano i fantasmi dei regali difensivi, mentre gli ingressi dalla panchina non riescono a incidere. Sulle ali dell’entusiasmo, il Pordenone controlla il risultato senza troppa fatica e vince.

Il rientro dall’infortunio di Bruccini è una nota positiva in vista del terzo impegno settimanale, domenica sera contro il Cittadella: prevedibile qualche cambio nell’undici titolare, per far rifiatare chi ha giocato di più. Ma contro i veneti servirà soprattutto ritrovare quella grinta che contro il Pordenone è venuta a mancare.

adv-793