L’Alessandria affonda gli artigli a suon di doppiette: Reggina battuta 4-0
adv-566

REGGIO CALABRIA – Nella diciassettesima giornata di Serie B l’Alessandria supera in trasferta la Reggina con un roboante 4-0. A regalare tre punti importantissimi alla squadra di Longo sono le doppiette di Corazza, salutato dagli applausi degli ex tifosi, e di Lunetta. La vittoria permette ai Grigi di scavalcare il Cosenza in classifica e di accorciare sulle avversarie fuori dalla zona play-out.

I Grigi recuperano Ba, che torna titolare e gioca una prova sontuosa: conquista il rigore che sblocca la partita e serve l’assist che virtualmente la chiude. Il suo recupero, con quello di Bruccini, è fondamentale per gli equilibri del centrocampo e di tutta l’Alessandria. La vittoria più larga della stagione, per di più in trasferta e senza subire reti, è un toccasana per i Grigi, che sanno essere cinici in attacco e perfetti in difesa.

Se quella di Corazza è una doppietta pesantissima da ex, Lunetta si sblocca e trova due gol meritatissimi: dopo un inizio di stagione tentennante, è il giusto premio per una seconda parte di girone d’andata in crescendo. Dopo due sconfitte amarissime, l’Orso Grigio torna ad affondare gli artigli e si proietta alle sfide contro Parma e Vicenza con la consapevolezza di recuperi importanti e di conferme di crescita che fanno ben sperare, nell’attesa dei recuperi di Marconi (che rientrerà contro i gialloblu) e degli infortunati.