Alessandria, contro il Parma è una sfida salvezza da non sbagliare
adv-379

ALESSANDRIA – Sfida d’altri tempi. Sfida per cuori forti. Sfida per chi la B dei grigi l’ha vista e vissuta davvero. Quando si lottava per tornare in A o si galleggiava stabili a metà classifica. Perché Alessandria-Parma è una di quelle gare che sanno spropositatamente d’amarcord. Resa ancora più bella dalla presenza di personaggi che hanno scritto la storia del calcio moderno, come Gianluigi Buffon, idolo di Matteo Pisseri che dei grigi difende la porta. O Franco Vazquez che con il Siviglia nel 2019 ha alzato al cielo l’Europa League.

adv-357

Al Moccagatta andrà così in scena la sfida tra due nobili del calcio ma da tempo decadute. La posta in palio è alta, anzi altissima. Sia per l’una che per l’altra. Quella tra grigi e ducali è una sfida salvezza. Appena tre punti le separano con una differenza sostanziale: i grigi sono ancora in zona playout mentre il Parma è appena fuori. Battere i crociati potrebbe essere quella spinta psicologica con cui Longo spera di portare i suoi alla salvezza. Una boccata d’ossigeno vitale per chi è stato in apnea per 17 lunghe giornate alternando grandi prestazioni a cadute clamorose e dolorose.

Alle 14 ecco che Alessandria e Parma incroceranno i tacchetti in una battaglia d’altri tempi dalle sfumature estremamente moderne. La salvezza del resto è lì, a una manciata di punti.