Coccolo si presenta ai tifosi: “Ho trovato grande intensità negli allenamenti. Presto forma al top”

ALESSANDRIA – È un Luca Coccolo carico e motivato quello che si è presentato oggi ufficialmente come nuovo calciatore dell’Alessandria Calcio. “La passata stagione, dopo sole tre partite, ho dovuto operarmi al piede e non ho giocato tanto. Alla Spal (da dove viene, ndr) non ho trovato molto spazio. Penso che allenandomi bene riuscirò a ritagliarmi un posto e convincere il mister“, ha spiegato il giovane difensore arrivato in prestito dalla Juventus.

adv-333

Coccolo ha poi spiegato che “prima di una partita stacco il telefono per concentrarmi al meglio. Penso che sia una cosa normale per un atleta“, per poi confermare che “posso giocare sia in una difesa a tre che a quattro. Ho fatto anche il terzino, anche se non è una mia caratteristica quella della spinta. Sono comunque a disposizione del mister anche se il mio ruolo preferito è il centrale“.

Ai suoi primi allenamenti “ho visto grande intensità e voglia da parte di tutti. Sto cercando di ambientarmi il primo possibile“. La forma non è ancora al topo perché “a Ferrara sono stato fermo una ventina di giorni tra quarantena e Covid” però il centrale sottolinea che “è da una settimana che mi sto allenando bene e ho ancora sette giorni davanti e penso di trovare presto una condizione ottimale“. Coccolo inoltre crede che “questo campionato è molto equilibrato oltre che difficile. Possiamo fare punti contro chiunque. Dipenderà comunque da noi. L’Alessandria ha un grande pubblico e con una identità ben precisa“.

adv-491

Foto Alessandria Calcio