Alessandria, serve vincere con il Pordenone: grigi alla ricerca dei tre punti che mancano dal 22 gennaio

ALESSANDRIA – Sarà una gara da dentro o fuori. Una di quelle da non sbagliare per tenere vivo il sogno salvezza. Ecco che oggi al Moccagatta, con fischio d’inizio alle 14, i grigi saranno chiamati a mettere in campo tutto quello che hanno. Essere perfetti, insomma. Ma anche tornare a una vittoria che ormai manca dal 22 gennaio 2022. Da quel 2-0 netto, inflitto un po’ a sorpresa al Benevento. Da quel momento in poi un lungo periodo buio con i grigi che hanno faticato tanto nel gioco quanto nei risultati.

Adesso, a cinque giornate dalla fine, la possibilità di svoltare. Di dare un senso a questo finale di stagione e sognare sino in fondo un epilogo dal lieto fine. Prima però ci sarà da battere il Pordenone che dai grigi dista appena nove lunghezze. Vincere servirebbe per morale e per la classifica. Al contrario perdere farebbe sprofondare definitivamente una squadra che all’ultima giornata avrà il fondamentale scontro diretto con il Vicenza.

Ecco allora che con i neroverdi sarà una gara da vincere a tutti i costi per dare una svolta “importante al nostro cammino e per aumentare la nostra autostima ha detto ieri mister Moreno Longo.