Moreno Longo: “Dovremo essere perfetti per portare via da Parma punti pesanti”

ALESSANDRIA – Penultima giornata di campionato per l’Alessandria Calcio. I grigi inseguono i tre punti dopo il pareggio contro la Reggina che ha tenuto aperto uno spiraglio per la salvezza. Avversaria sarà il Parma, squadra che, come ha spiegato Moreno Longo è “una squadra impegnativa. Arrivano da tre sconfitte consecutive e avrà voglia di interrompere la striscia negativa. Troveremo una formazione forte costruita per vincere il campionato e si trova ingiustamente nella posizione che occupa. Dovremo fare una grande partita per uscire da lì con punti fondamentali per il nostro obiettivo“.

Sicuramente per Longo saranno “180 minuti dove l’aspetto fisico e mentale farà la differenza“. Poi il rammarico per come è andata contro la Reggina “dove siamo stati sfortunati oltre che imprecisi. I tre pali gridano vendetta. Per la salvezza diretta dovremo prima fare un grande risultato a Parma. Altrimenti noi saremo pronti per giocarci i playout. Dovremo comunque essere aperti a tutti gli scenari possibili, anche giocarci una possibile salvezza o i playout all’ultima giornata contro il Vicenza. Per farlo ci vuole però lo spirito giusto“.

Sulla penuria di scelte in attacco il tecnico dell’Alessandria spiega che “la situazione di Kolaj (lesione di primo grado al bicipite femorale, ndr) era quella che ci si aspettava e purtroppo per lui è finita la stagione. Fabbrini è il suo sostituto ideale. A oggi ci concentriamo su quello che abbiamo e non su quello che manca“.

adv-438