Alessandria: depositata in Lega la fideiussione a copertura degli emolumenti

ALESSANDRIA – Progetto stravolto e fortemente ridimensionato rispetto al passato, tanto da avere il sapore della resa incondizionata da parte del presidente Di Masi dopo un anno in B, non significa a tutti i costi fallimento societario. Sì, perché l’Alessandria Calcio di domani, quella quindi chiamata a disputare il Girone B della Serie C e con l’obiettivo unico della salvezza, sta rispettando tutti gli appuntamenti amministrativo-burocratici del caso.

adv-483

Nella giornata di ieri il club, ormai da due mesi in vendita, ha correttamente depositato la fideiussione a copertura degli emolumenti in vista della prossima stagione che la società, anche attraverso le parole di Luca Di Masi, intende onorare nel miglior modo possibile. Del resto il patron, solo ieri, affermava che l’Alessandria affronterà il Girone B “con impegno e massima determinazione, curiosi comunque di affrontare sfide e contesti in parte nuovi per noi”.

Foto Paolo Baratto

adv-834