Alessandria Calcio, mister Rebuffi prima dell’esordio a Imola: “Dovremo essere super dal punto di vista mentale”
adv-550

ALESSANDRIA – La nuova Alessandria è pronta a calcare i campi di Serie C, sotto la guida del neoallenatore Fabio Rebuffi. Il debutto in Lega Pro è previsto domenica alle 17.30 in casa dell’Imolese. Il fischio d’inizio al Romeo Galli di Imola è affidato all’arbitro Stefano Nicolini di Brescia e segnerà il debutto ufficiale del “progetto sostenibile” della società.

Nella conferenza stampa di oggi pomeriggio Mister Rebuffi ha raccontato l’atmosfera che si respira e le sensazioni dei Grigi a due giorni dall’esordio: “Domenica a fare la differenza sarà la gestione degli imprevisti. La formazione si potrà beccare o meno, ma sicuramente la condizione fisica farà la differenza e chi ha avuto la possibilità di allenarsi con noi per più tempo avrà l’opportunità di partire dal primo minuto. Allo stesso tempo vedremo cosa servirà alla squadra per essere equilibrata e per poter dominare la gara. Non so quanto riusciremo a farlo, però allo stesso tempo la volontà è di essere equilibrati, compatti e di avere un’idea da portare in campo“. 

adv-946

Il mister si riserverà ancora la giornata di sabato per capire se riutilizzare o no il 3-5-2 dell’amichevole col Sangiuliano City: “Per i giocatori che avevamo a disposizione domenica scorsa credo che potesse essere il loro habitat più naturale. Ci riserviamo ancora domani per capire se sarà il sistema di gioco di domenica e poi giorno dopo giorno vedremo se cambiare qualcosa. Cerco di capire cosa serve alla squadra per poter fare il meglio possibile“.

Rebuffi sta conoscendo a poco a poco il nuovo gruppo: “Questa situazione ha portato a conoscere al meglio i giovani e in maniera più approfondita il gruppo degli under che in parte ho avuto la fortuna di allenare in questi anni nel settore giovanile.”

Le risposte dei componenti della squadra sono state molto positive: “Ogni giocatore arrivato ad Alessandria è venuto con grande carica e con grande entusiasmo. Ognuno non vede l’ora di scendere in campo e indossare la maglia, me lo hanno detto nei colloqui che ho fatto individualmente. Per tutti loro è un orgoglio essere qua e quindi sono certo che lo dimostreranno ogni allenamento e ogni partita”.

L’allenatore non nasconde il suo entusiasmo per l’inizio del campionato: “Non vedo l’ora che arrivi domenica. Sono sereno e carico perché devo trasmettere questo alla squadra. E’ una squadra che deve assorbire positività da chiunque, da chi lavora con noi e da chi ci verrà a vedere. E’ una squadra giovane, avremo sicuramente dei difetti soprattutto all’inizio ma l’entusiasmo e la positività ci permetteranno di superare le difficoltà. Sono molto contento di poter iniziare e sono molto positivo. Probabilmente non saremo pronti fisicamente, tatticamente e tecnicamente visto che comunque siamo partiti tardi, ma dal punto di vista mentale dovremo essere super. Questo aspetto dovrà essere la nostra forza di domenica”. 

Secondo Rebuffi, l’Imolese che attende l’Alessandria sarà simile per entusiasmo. “Ritengo che nei nostri confronti avranno anche qualche dubbio su come affrontarci, quindi ce la giocheremo alla pari. Mi aspetto una partita carica dal punto di vista dell’agonismo, con poco equilibrio in alcuni momenti, ma aperta”.

Uno dei giocatori su cui potrà contare sarà Sini: “Poi valuteremo per quanto tempo, però  Simone sarà a disposizione per la partita di domenica”.