Valenzana Mado: parla mister Pellegrini. “L’obiettivo è andare ai playoff, anche se non sarà facile”

VALENZA – In questo inizio di stagione la Valenzana Mado è stata protagonista di diversi movimenti di mercato, sia in entrata che in uscita, e la squadra è molto diversa rispetto a quella che la stagione  passata ha raggiunto i playoff. Nonostante questo, il mister dei rossoblù, Luca Pellegrini, ai microfoni di Radio Gold non è sembrato preoccupato: “Abbiamo perso quattro giocatori importanti, Juan Eugenio, Cappannelli, Ilardo e Parodi, però abbiamo anche fatto quattro acquisti altrettanto importanti, Robotti, Gerbaudo, Russo e Bosco, che sicuramente faranno al caso nostro. La squadra è molto buona, anche se bisognerà dimostrare di essere una squadra, dovremo ricominciare da zero, perché sinceramente abbiamo cambiato tantissimo”. L’obiettivo per la prossima stagione, quindi, sarà raggiungere di nuovo i playoff, anche se Pellegrini è consapevole che non sarà facile battere la concorrenza. “L’obiettivo è senza dubbio andare ai playoff, anche se non sarà facile. Le altre squadre si sono migliorate, stanno facendo un mercato importante, vedi Castellazzo, Corneliano e Savigliano, come del resto  stiamo facendo anche noi”. La squadra, però, non è ancora completa, soprattutto per quanto riguarda i giovani. “Sono andati via dei giovani bravi, ma ne sono arrivati altri altrettanto bravi, come Mazzola, che ha giocato nelle giovanili di Torino e Alessandria. Comunque i giovani che sono diventati bravi da noi lo sono diventati in due anni, quindi ora avremo lo stimolo di fare ancora bene con altri giovani”. La società orafa, inoltre, ha cambiato tanto nel settore giovanile. E’ arrivato un nuovo allenatore della juniores,Emiliano Maddè, ed è cambiato anche il direttore sportivo, che nella prossima stagione sarà il portiere della squadra, Francesco Teti. “La società ha cambiato tanto nel settore giovanile, perché con i giovani vogliamo fare qualcosa di importante. Maddè e Teti avranno un compito difficile, loro dovranno ricostruire, che è sempre più difficile di distruggere. In ogni caso secondo me loro sono bravi e hanno le capacità per fare bene”. La squadra si ritroverà il 1 Agosto per iniziare il ritiro, anche se non si sa ancora se il ritiro si svolgerà tutto a Valenza o in altre località.

adv-242