Castellazzo: Nobili si fa da parte. Curino: “Faremo di tutto per trattenerlo”
adv-644

CASTELLAZZO BORMIDA – Fabio Nobili non è più l’allenatore del Castellazzo. Anzi, no. L’esperto allenatore ha infatti deciso di farsi da parte dopo la sconfitta di misura con il Cbs Scuola Calcio. “Una scelta fatta per dare una scossa a tutto l’ambiente. La squadra sta giocando bene, facciamo ottime partite ma paghiamo ancora troppo caro l’inesperienza legata a una rosa molto giovane“, spiega il tecnico. Che poi aggiunge: “Ho il cuore a Castellazzo e ho molta stima sia per il presidente che per il club. Ma arrivato a questo punto della stagione con la squadra che può ancora andare a giocarsi i playout. Però bisogna svoltare e per questo ho deciso di dire basta per il bene di tutti“.

Non è dello stesso avviso però Cosimo Curino. Il presidente del Castellazzo, infatti, ha al momento rifiutato le dimissioni del tecnico: “Faremo di tutto per trattenerlo. Fabio Nobili ha svolto e sta svolgendo un grande lavoro. Non possiamo perderlo proprio adesso“. Ecco che nei prossimi giorni “magari anche già oggi” le parti si incontreranno “per cercare di proseguire insieme questa avventura. Abbiamo un tecnico importante e non vorremmo perderlo“.

Nel caso in cui l’addio di Nobili diventasse irrevocabile il tecnico ha designato il suo secondo come successore: “Ricky Molina sarebbe un ottimo rimpiazzo, soprattutto potrebbe portare avanti il progetto e il discorso iniziato con me tempo fa. Ma questa è una decisione che spetta alla società“.