Smaltita la delusione per l’eliminazione nella finale playoff della B2 femminile contro ATA Trento, la dirigenza della Junior Volley Casale è già pronta a pianificare il prossimo futuro. Il coach Giuseppe Davide Galli, infatti, incontrerà i dirigenti della società rossoblu per fare un bilancio dell’annata appena trascorsa e guardare avanti. L’approdo in serie B1, tra l’altro, potrebbe ancora avverarsi, attraverso il ripescaggio. “So già dove dobbiamo migliorare” –ha dichiarato coach Galli a Radio Gold News -“Ci sono i presupposti per una stagione anche migliore di questa, ma dobbiamo vedere quale sarà la nostra strada. Credo che il ripescaggio sia possibile. Noi siamo tra le prime candidate ma occorrerà valutare l’intenzione della società, quali saranno le ragazze da far crescere. L’interesse della società è quello di valorizzare le giovani, non è detto che sia in B1: dipende dai valori delle giocatrici che avremo a disposizione. La possibilità di essere ripescate e di fare la serie superiore non è assolutamente da scartare. Entro la fine del mese di giugno completeremo la nostra analisi. Rispetto a un anno fa, però, l’entusiasmo per la pallavolo è cresciuto, mi sento di dire che il percorso sarà totalmente diverso da quello dello scorso anno.”