adv-174

CATANIA – Grande successo per l’Accademia Wushu Sanda Alessandria, impegnata agli ultimi campionati italiani. Su 400 atleti totali e 500 società in lizza, la società del maestro Gianluca D’Agostino ha vinto ben dieci ori e dieci argenti. A guidare la società alessandrina anche i coach Fabio Venditti e Volker Maskaj. 

Sonia D’Agostino si è confermata per la terza volta consecutiva Campionessa italiana Sanda anche nella categoria 65 kg seniores con tre incontri vinti, contro forti atlete di Udine, Modena e Napoli.

Grandissima prestazione anche di Alessia D’Agostino che, dopo due anni di sosta forzata per un infortunio al ginocchio, si aggiudica il titolo italiano Sanda senior 70 kg. Ottima gara per Marie Lys Foco nel Sanda Juniores 60 kg: un’ottima prestazione che avvicina queste atlete alla conferma in nazionale.

Ottimi i risultati anche nel light Sanda con un altro titolo italiano per Gentile Giada senior 56 kg, che completa il poker d’oro delle atlete alessandrine.

Ori e titolo italiano light Sanda senior 65 kg per Matteo Testardini, altro atleta di punta dell’Accademia. Debutto ottimo per Tarazhi Alandro nei junior 70 kg nel light Sanda, alla fine medaglia d’argento, sfiorando il podio più alto nella finale per pochi punti contro un forte atleta siciliano.

Anche nel tao lu tradizionale sono arrivati cinque ori e cinque titoli italiani: Andrea Giacobbe, Marie Lys Foco, Marta Borromeo, Elia Settegrana e Leonardo Bergamasco. Infine nel Wushu moderno oro con Bergamasco e Settegrana nelle forme basi e un bronzo nel forme codificate cadetti per Borromeo Marta. 

adv-606

Con la squadra a supportare i loro compagni anche Russo Nicola e Piras Alessandro, che hanno dovuto fermarsi all’ultimo momento per partecipare a causa infortunio durante gli allenamenti.

Infine ottimi anche i risultati agli esami federali di 2′ Duan per Sonia, Andrea, Marie Lys e Giacobbe Andrea, che dovranno però attendere ancora la conferma nei prossimi giorni dalla Federazione.